BMW GROUP – Speciale 2021

BMW Group, un 2021 all’insegna della sostenibilità

Nuove uscite nel segno dell’elettrificazione e un’offerta completa per tutte le esigenze della mobilità aziendale.

Dario Mennella, Corporate Direct and Special Sales Manager di BMW Group Italia

“BMW Group – dice Dario Mennella, Corporate Direct and Special Sales Manager di BMW Group Italia – ha diverse novità in programma per il prossimo anno, a partire dall’esordio di My BMW App e MINI App, che rivoluzionano l’interazione con i clienti e con i driver. Un design completamente nuovo, intuitivo e funzionale, integra tutte le informazioni dell’auto, una sezione mappa che consente di preparare l’auto al tragitto e diversi altri servizi che semplificano l’esperienza di vita quotidiana. Arrivando alle novità di prodotto, sicuramente molto interessanti per le flotte saranno BMW i4 e BMW iX, entrambe 100% elettriche. BMW i4 sarà la prima BMW Gran Coupé con trazione puramente elettrica di quinta generazione, in cui il guidatore e i passeggeri saranno pervasi da una sensazione di guida sportiva straordinaria. Un’erogazione di potenza silenziosa e un’autonomia che può raggiungere i 600 km definiscono nuovi standard anche per quanto riguarda l’idoneità all’uso di tutti i giorni e sulle lunghe distanze. BMW iX è il SAV di tendenza che introduce un linguaggio di design completamente nuovo, che racchiude uno spazio caratterizzato da un raffinato minimalismo, pregiati materiali e tecnologia all’avanguardia. Passando al mondo Mini, il 2021 sarà il primo anno pieno della rinnovata Mini Countryman che, nella sua versione Plug-in Hybrid, si è rivelata una prima scelta nel mondo delle flotte, grazie alla combinazione dell’inconfondibile stile Mini e con l’efficienza e sostenibilità della tecnologia PHEV”.

UN’OFFERTA SU MISURA PER TUTTE LE ESIGENZE

“La risposta di BMW alla domanda di riduzione delle emissioni sta principalmente nella strategia del “Power of Choice”, che mette al centro il cliente e i suoi bisogni e gli dà la scelta della motorizzazione più indicata per sé e per le sue necessità. Questo è ancor più vero nel mondo delle flotte; un’azienda può avere la certezza di poter contare con BMW Group sulle migliori tecnologie disponibili per il contenimento delle emissioni nei diversi scenari d’uso delle vetture assegnate ai driver: vetture elettriche, ibride plug-in o con motori a combustione, diesel e benzina, con tecnologia mild hybrid di ultima generazione, efficienti e puliti costituiscono un’offerta davvero flessibile. Con una proposta così variegata, è cruciale essere al fianco dei fleet manager con ascolto e dialogo continui, oltre ad una formazione dedicata all’approfondimento e aggiornamento sulle diverse tipologie di tecnologie, per suggerire la migliore proposta in termini di TCO ed emissioni”.

FORMAZIONE E ASSISTENZA CONTINUA

“Stiamo inoltre introducendo alcune funzioni che favoriscono ulteriormente la riduzione delle emissioni: ad esempio ‘Digital Key’, che, tramite l’app, consente da subito di avere una chiave master e cinque da condividere per facilitare lo sharing del veicolo, oppure “eDrive Zones”, che permette ad una vettura plug-in hybrid di passare in automatico in modalità puramente elettrica all’ingresso delle aree a traffico limitato dei centri urbani. Nel rispetto delle regole di sicurezza per i nostri collaboratori e per i clienti, nel 2021 BMW rafforzerà la presenza fisica (dove possibile) e digitale dei Key Account Manager per supportare le aziende nel cogliere comunque ogni opportunità di innovazione e sostenibilità, attraverso il continuo approfondimento delle esigenze dei driver e una formazione continua sulle novità che via via saranno introdotte nel corso dei prossimi mesi”.