Il car sharing entra in azienda

Centro Studi Auto Aziendali

COMUNICATO STAMPA

Si parlerà di car sharing aziendale anche a Fleet Manager Academy 2013,
il 16 ottobre a Villa Gandolfi Pallavicini, Bologna

Oggi il car sharing, modalità di uso condiviso delle auto, è sempre più utilizzato anche per le esigenze di mobilità delle aziende. Alcune grandi società del nostro Paese (Rai e Terna su tutte), infatti, hanno sperimentato l’uso di auto in condivisione per i propri dipendenti e ne hanno tratto vantaggi considerevoli, tanto da prevedere di continuare su questa strada in maniera sempre più convinta.

Lo scorso anno Rai ha avviato un progetto pilota di uso aziendale di auto in car sharing, condotto con un limitato gruppo di veicoli, sperimentazione a cui è dedicato un articolo nel numero di luglio di Auto Aziendali Magazine. Nel giro di poche settimane Rai ha ottenuto un riscontro pienamente favorevole, tanto da poter raddoppiare il numero degli utilizzatori delle 10 vetture di pool coinvolte, utilizzatori che sono passati da un centinaio a quasi 200.

L’idea alla base di “Company Car Sharing”, nella versione sperimentata dalla Rai, consiste nell’automazione totale del processo gestionale. Il sistema poggia su un portale web accessibile 24 ore su 24 via pc, tablet o smartphone grazie a una app dedicata (MyCarFleet), dove compare l’elenco costantemente aggiornato dei veicoli disponibili, accanto a un software di gestione e rendicontazione e a un distributore automatico di chiavi che opera leggendo l’identificativo sul badge aziendale o il codice fiscale sulla tessera sanitaria del singolo utente, registrando anche data e ora di ritiro e riconsegna. “Rai e Terna – dice Luigi Corsaro, presidente di Automotive, la società che ha fornito a Rai il nuovo programma di gestione (“Company Car Sharing”) delle auto in condivisione – hanno comunicato l’intenzione di volere estendere questo tipo di gestione a tutte le vetture di pool dislocate nelle varie sedi, vetture che sono in totale 1.200 circa”.

Il car sharing aziendale sarà oggetto di ampia discussione, in un seminario dedicato, in occasione di Fleet Manager Academy 2013, che si svolgerà il 16 ottobre a Bologna, presso Villa Gandolfi Pallavicini. Si parlerà, inoltre, di tematica e di veicoli a metano nelle flotte; vi sarà, poi, l’assemblea aperta di Aiaga, un collegamento in diretta con Nafa (l’associazione di fleet manager americani con cui Aiaga sta portando avanti diversi progetti di collaborazione) e la presentazione del libro “Trasferte, rimborsi e fringe benefit” di Stefano Sirocchi.

La partecipazione a questo evento è riservata (e gratuita) a fleet manager, compratori di autoveicoli aziendali, responsabili del personale, direttori acquisti o responsabili dei servizi generali.

Bologna, 2 ottobre  2013
Centro Studi Auto Aziendali: Ufficio Stampa Econometrica – telefono: 051 271710
fax: 051 224807 email: info@econometrica.it