Il 25 ottobre a Bologna convegno sulle scelte aziendali AUTO AZIENDALI: PIÙ ACQUISTI E MAGGIOR ATTENZIONE AL PREZZO

Le difficoltà economiche degli ultimi anni hanno indotto le aziende a rinviare la sostituzione di molti veicoli del loro parco auto. Nel 2011 tuttavia enti, imprese e società hanno ripreso ad acquistare autovetture ed infatti le immatricolazioni a loro intestate sono in crescita del 7,3% nel periodo gennaio-settembre 2011 mentre le vendite a privati, nello stesso periodo, sono in calo del 18,6%.

 La crisi sta tuttavia ancora incidendo sul tipo di auto acquistate. Da un sondaggio condotto dal Centro Studi Auto Aziendali su un campione rappresentativo di acquirenti e gestori di veicoli per le flotte aziendali, emerge infatti che le aziende oggi nell’acquisto delle autovetture puntano soprattutto sugli aspetti economici e funzionali piuttosto che sulle questioni di immagine che su quelle relative all’ambiente. In una scala da 1 a 10, mediamente gli acquirenti di auto aziendali, agli effetti della scelta dell’auto, attribuiscono importanza 9 al prezzo, mentre per le caratteristiche di sicurezza l’indice medio di importanza è di 8,9 e per i costi di esercizio è di 8,5. Decisamente meno considerato è il contenimento delle emissioni di CO2 (indice di importanza 7,2) e soprattutto le questioni di immagine, per le quali l’indice di importanza è soltanto di 6,5. In sintesi si potrebbe dire che le aziende, nei loro acquisti di auto, puntano soprattutto “al sodo”, come i tempi sembrerebbero imporre.

 I nuovi orientamenti delle aziende per i loro parchi auto non riguardano però soltanto il tipo di vetture da acquistare, ma anche le loro modalità di utilizzazione e la platea di dirigenti e quadri a cui affidarle e che le impiegano sia per il lavoro che per uso personale (auto in benefit). Sulle questioni connesse alla politica delle aziende, nelle loro scelte per l’acquisto e per l’utilizzazione delle auto, particolarmente interessante sarà quanto scaturirà dal convegno promosso da A.I.A.G.A (Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali) sul tema “Dalla car policy alla car list”. Il convegno, che verrà organizzato in collaborazione con la rivista Auto Aziendali Magazine e con la Fondazione Alma Mater dell’Università di Bologna, si terrà il 25 ottobre a Bologna, a Villa Gandolfi Pallavicini. La partecipazione è gratuita per gli acquirenti e per i gestori di auto aziendali previa iscrizione al sito www.autoaziendalimagazine.it.

Lascia un commento