Un algoritmo per la gestione della flotta?

Tra i fattori veramente critici in questa fase di transizione delle flotte verso livelli sempre più avanzati di sostenibilità ambientale ve ne sono tre di importanza veramente strategica: l’innovazione delle car list, la soddisfazione dei driver e soluzioni di gestione flessibili e costruite su misura delle effettive esigenze di mobilità aziendale.
Molto utile potrebbe essere nella transizione verso una nuova concezione della gestione delle flotte la messa a punto di una sorta di algoritmo che partendo dai dati disponibili sulle diverse realtà delle flotte potesse fornire indicazioni per costruire soluzioni fortemente connotate in termini di sostenibilità, ma applicabili alla realtà delle singole flotte nel modo più efficiente ed economico possibile.
Alla 15° Fleet Manager Academy, che si terrà il 17 aprile al Palazzo del Ghiaccio di Milano, un apposito seminario, in cui saranno relatori esponenti di una società di noleggio, di una casa automobilistica, di un fornitore di energia elettrica e due fleet manager di documentata esperienza e capacità, affronterà il tema della costruzione di un possibile algoritmo per la gestione delle flotte in chiave di sostenibilità e di economia di gestione.
Chairman del seminario sarà Vincenzo Conte, Redattore capo di Auto Aziendali Magazine.