La tredicesima edizione in cifre

La sessione primaverile 2019 di Fleet Manager Academy ha offerto, nella cornice del Palazzo del Ghiaccio di Milano, ai fleet manager e ai visitatori professionali un’ampia gamma di nuove autovetture per le flotte, con 24 modelli esposti da13 brand automobilistici, e una significativa presenza da parte di 19 aziende di prodotti e di servizi operanti nel mercato delle business car che, con il loro personale specializzato, hanno offerto ai fleet manager presenti l’opportunità di incontro presso i loro stand. Perché Fleet Manager Academy è non soloformazione ed aggiornamento professionale, ma anche networking eoccasione di incontri di business per gli operatori del settore fleet.

I partner protagonisti

A tutti i partner che hanno concorso al successo della 13^ edizione, va il ringraziamento degli Organizzatori.

Guarda la photo e video gallery

Video e Photogallery della Fleet Manager Academy di Bologna del 20 marzo 2019

Formazione e aggiornamento

Nel corso della giornata ai partecipanti è stato offerto un intenso programma di formazione e aggiornamento professionale, con una lectio magistralisseminari e workshop che hanno affrontato alcuni tra i temi di maggiore attualità per chi si occupa della gestione di una flotta aziendale.
A Fleet Manager Academy Milano si è infatti parlato di: tecnologie digitali e nuovi servizi per la mobilitàe-mobility e flotte aziendali, car as a service e scelte ecosostenibili per la flotta, driver aziendali, vantaggi degli ADAS e impatto sul TCO, oltre al consueto appuntamento conclusivo con gli esperti per rispondere ai quesiti di natura fiscale.

A discutere di questi temi, nei sei appuntamenti formativi che si sono svolti nel corso della giornata, sono stati 28 relatori fra docenti universitari, ricercatori e rappresentanti di numerose aziende protagoniste del mercato delle flotte aziendali. L’interesse è stato costante, in due sale, in cui era possibile seguire i lavori in contemporanea. La frequentazione dell’intera sessione di seminari e workshop dava diritto a 21 crediti formativi rilasciati da AIAGA. 

Atti dei seminari

Auto elettrica: numeri e fatti di una transizione necessaria
A cura di Nicola Armaroli Dirigente di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Bologna e Direttore della rivista scientifica Sapere

Driver aziendali, vantaggi degli ADAS ed impatto sul TCO
Presentazione di Giovanni Tortorici, Purchasing Manager di Barilla e Presidente di A.I.A.G.A.

Mobileye Retrofit ADAS 
A cura di Mobileye

ADAS e Comportamenti a rischio: intervenire alla radice dell’incidentalità 
A cura di Alessandro Finicelli, CEO Autobynet Srl, Distributore Mobileye per l’Italia