Renault Captur Phev: novità auto elettriche

La seconda generazione di Renault Captur, lanciata alla fine dello scorso anno, prosegue nel successo della prima serie ed è il B-Suv straniero più venduto in Italia, una posizione che andrà a consolidarsi con l’arrivo della versione E-Tech con tecnologia ibrida plug-in.

L’elettrificazione della gamma Renault sfrutta la preziosa esperienza della Marca nel campionato mondiale di Formula E e da ciò trae benefici anche Captur E-Tech che abbina prestazioni dinamiche a emissioni di CO2 che, nel consumo combinato, scendono a 34 g/km. Due i motori elettrici, un “e-motor” principale per la trazione e uno starter ad alta tensione (HSG).

SCHEDA TECNICA

  • ALIMENTAZIONI: Ibrida plug-in
  • DIMENSIONI: 4,23×1,80×1,58 m
  • CAPACITÀ DI CARICO: 536/1.275 litri
  • BATTERIA: 9,8 kWh
  • AUTONOMIA: Full electric 50 km
  • DISPOSITIVI TECNOLOGICI: Trasmissione Multimode senza frizione – Cruscotto digitale 10,2” – Display multimediale 9,3” – Telaio Multisense – Connettività Renault EASY LINK
  • MOTORIZZAZIONI: Benzina 1.6 l più elettrico da 68 CV: potenza di sistema 160 CV
  • A CHI È ADATTA: A chi vuole un Suv compatto di successo e muoversi a emissioni zero