Citroën ë-C4: prova su strada con fleet manager

Dopo la parentesi Cactus, da poco andata in pensione, la nuovissima Citroën C4 torna a sposare le forme di una berlina a due volumi, un tipo di carrozzeria che a livello europeo continua a vantare una larga schiera di estimatori. E poi, comunque, la nuova nata del double chevron, che è lunga 4,36 metri, larga 1,80 e alta 1,52, propone un’altezza da terra superiore alla media che strizza l’occhio ai crossover.

Per la prima volta viene offerta la possibilità di scegliere fra due modelli: nuova C4, equipaggiata di motori termici a benzina e diesel, e nuova ë-C4 full electric, un’alternativa interessante sia per i privati sia per la clientela business.

SCHEDA TECNICA

  • Motore elettrico: 136 CV
  • Potenza: 150 CV
  • Coppia max: 260 Nm
  • Velocità max: 150 km/h
  • Accelerazione da 0 a 100: 9,0”
  • Batteria: 50 kWh
  • Autonomia: 320 km
  • Emissioni CO2: 0 g/km
  • Dimensioni: 4,36×1,80x 1,53 m
  • Peso: 1.616 kg
  • Bagagliaio: 380 – 1.250 litri
Leggi l'articolo: Citroën ë-C4, originalità a emissioni zero