Volkswagen T-Cross

di Piero Evangelisti

Cresce la “T family” dei Suv e crossover col marchio Volkswagen dove entro qualche mese entrerà a far parte T-Cross, crossover derivato dalla Polo che si inserisce nella scia del successo del giovane T-Roc di “classe Golf”.

Ad essere precisi T-Cross è un “City Suv” a trazione anteriore che, con 4,11 metri di lunghezza e 1,56 di altezza (dimensioni ideali per un segmento in piena espansione), supera la Polo rispettivamente di 54 mm e 112 mm. La T-Cross offre efficienti motori Euro 6d-Temp: due a benzina 1.0 Tsi a tre cilindri con filtro antiparticolato (95 o 115 cv) e un diesel 1.6 Tdi a quattro cilindri da 95 cv.  

 

 

Scheda tecnica

Alimentazioni

Benzina, diesel

Dimensioni

4,11×1,78×1,56 m

Capacità di carico

455 litri

Capacità del serbatoio

n.d.

Dispositivi tecnologici

Adaptive cruise control (opt) – Front Assist con riconoscimento pedoni – Blind spot – Assistenza uscita parcheggio in retromarcia – Light Assist – Lane Assist – Trasmissione automatica doppia frizione DSG a 7 rapporti (opt) – Cockpit digitale con touchscreen 8 pollici (opt) – anteriore o trazione integrale 4Drive 

Motorizzazioni

Due versioni del TSI 1.0 l, tre cilindri, da 95 e 115 CV; 1.6 l TDI da 95 CV

A chi è adatta

A chi vuole passare a un Suv compatto agile e ben equipaggiato

GUARDA LA CLIP VIDEO: VOLKSWAGEN T-CROSS