Volkswagen pianifica 36.000 punti di ricarica per auto elettriche in tutta Europa

Il Gruppo Volkswagen mira ad una rapida svolta nella mobilità elettrica e per questo rafforza l’impegno nell’infrastruttura di ricarica. In tutta Europa, il Gruppo fa sapere che intende costruire – entro il 2025 – 36.000 punti di ricarica.

Le colonnine di ricarica verranno installate presso le sedi Volkswagen e le circa 3.000 concessionarie Volkswagen di tutte le maggiori città. Nel complesso, il Gruppo investirà circa 250 milioni di Euro nel potenziamento dell’infrastruttura di ricarica presso le proprie sedi europee. L’implementazione delle stazioni di ricarica avverrà attraverso due società appartenenti al Gruppo: Elli (Electric Life), per l’infrastruttura di ricarica, e We Charge, che offre la piattaforma per il servizio.

Thomas Ulbrich, Membro del Consiglio d’Amministrazione Volkswagen, ha dichiarato: “L’infrastruttura di ricarica diventerà sempre più il fattore determinante per la rapida svolta verso la mobilità elettrica in Germania. La ricarica di un’auto elettrica deve diventare facile e intuitiva come la ricarica di uno smartphone”.

“Per questo motivo – aggiunge Ulbrich – abbiamo bisogno prima di tutto di aumentare sensibilmente le colonnine di ricarica negli spazi pubblici, come anche di regole semplici per l’installazione della wallbox”.