Volkswagen, offensiva elettrica a Francoforte con con e-up! e ID.3

Presentate sul palcoscenico dello IAA 2019 due nuove vetture ad emissioni zero di ultima generazione.

Doppia presentazione “elettrica” per Volkswagen, che al Salone di Francoforte lancia la nuova e-up! e in anteprima mondiale la ID.3, vetture ad emissioni zero di ultima generazione.

La ID.3, primo veicolo elettrico basato sulla piattaforma modulare MEB, ha un’elevata autonomia (fino a 550 km) e anche tempi di ricarica ridotti: con una potenza di ricarica di 100 kW in soli 30 minuti è possibile caricare circa 290 chilometri di autonomia.

La ID.3 assicura una mobilità elettrica a un prezzo di partenza non elevato (la versione di accesso costa meno di 30.000 euro). Con questa nuova vettura, la Volkswagen ha prestato particolare attenzione all’ambiente offrendo per la prima volta una vettura con emissioni zero di CO2 dalla produzione alla batteria, alla catena di fornitura. Da segnalare poi l’innovativo design, come pure gli interni grazie al concetto Open Space che offre la disponibilità di spazio di una classe superiore e crea nuovi standard.

Riguardo alle prestazioni, il pianale MEB offre una distribuzione ottimale dei pesi e un comportamento di marcia dinamico grazie alla trazione posteriore. Infine attenzione alla sicurezza: i numerosi sistemi di assistenza alla guida forniscono il più elevato grado di sicurezza e comfort. Il lancio della vettura sul mercato è previsto alla metà del 2020.

Accanto alla ID.3, l’altra importante novità presentata a Francoforte da Volkswagen è la e-up! elettrica di ultima generazione, che garantisce un’autonomia fino a 260 km. Il prezzo parte da 23.350 euro. La capacità della batteria è aumentata da 18,7 a 32,3 kWh netti e la carica rapida consente di raggiungere l’80% in 60 minuti con 40 kW. Grande l’agilità, con lo scatto 0-100 km/h in 11,9 secondi. Al top l’equipaggiamento per il comfort e la sicurezza: cruise control, climatizzatore automatico e Lane Assist di serie. Grazie a una specifica app, poi, la navigazione e la gestione della batteria avvengono tramite lo smartphone.

La prevendita della e-up! parte già in autunno. Di lunga durata, infine, la garanzia: 8 anni o 160.000 km sulle batterie.