Volkswagen leader nel mondo per vendite nel primo semestre 2016

Nel il primo semestre del 2016 Volkswagen ha visto aumentare la proprie vendite, a livello globale, arrivando a raggiungere i 5,12 milioni di unità vendute. Volkswagen, dunque, supera Toyota e si afferma come costruttore numero uno al mondo.

Si tratta di un dato che ribadisce come lo scandalo sui motori truccati per ingannare i test non abbia avuto alcun effetto negativo sulle vendite. Alle spalle dei due contendenti Volkswagen-Toyota, al terzo posto, si conferma per il primo semestre del 2016 l’americana General Motors che ha venduto globalmente 4,76 milioni di veicoli.

Mentre Matthias Mueller, CEO di Volkswagen Group, ha tutte le ragioni di sorridere – anche per l’ottimo risultato ottenuto dal brand Volkswagen nel mese di giugno: +8% in Europa e +23% in Cina – in Giappone si cerca di comprendere le ragioni del rallentamento di Toyota. Come riferisce il quotidiano Mainichi, una parte delle mancate vendite potrebbe essere attribuita alla riduzione della capacità produttiva interna a seguito del terremoto nella prefettura di Kumamoto e dell’esplosione di una fabbrica di acciaio in maggio.