Volkswagen Golf, arriva il nuovo motore benzina 1.5 TSI Act BlueMotion

Volkswagen ha lanciato sulla Golf un nuovo motore benzina in grado di garantire consumi paragonabili a quelli di un diesel. Si tratta del 1.5 TSI Act BlueMotion, motore dotato delle tecnologie necessarie disattivare temporaneamente due dei suoi quattro cilindri, o spegnersi del tutto, per ridurre al minimo sia i consumi che le emissioni inquinanti.

La potenza è di 130 Cv ed è già disponibile sulla Golf e sulla Golf Variant e prossimamente verrà lanciato anche sugli altri modelli Volkswagen.

 

 

La Golf in allestimento Business equipaggiata con il 1.5 TSI ACT BlueMotion ha un consumo combinato dichiarato di 4,8 l/100 km, che scende a 4,1 l/100 km nel ciclo extraurbano. Volkswagen riesce ad ottenere questi benefici grazie ad alcune novità tecnologiche come il nuovo processo di combustione Miller TSI e l’utilizzo di un innovativo turbocompressore con turbina a geometria variabile.

Volkswagen ha anche annunciato che nel prossimo futuro lancerà ulteriori derivazioni del 1.5 TSI ACT BlueMotion sui mercati globali, visto che “un numero inferiore di cilindri, cilindrate più contenute e potenze più elevate sono tutti sviluppi possibili. Inoltre questa unità è stata progettata lasciando spazio a soluzioni mild hybrid, full hybrid e hybrid plug-in, non trascurando nemmeno la possibilità dell’alimentazione a gas metano”.