Advertisement

Volkswagen: fino al 2023 oltre 11 miliardi di investimenti, 9 dei quali nella mobilità elettrica

Dal 2019 al 2023 Volkswagen investirà 11 miliardi di euro nella mobilità elettrica, nella digitalizzazione e nella guida autonoma. La maggiore parte di questi investimenti (circa 9 miliardi) verranno spesi nell’offensiva elettrica.

Per finanziare i notevoli investimenti futuri, Volkswagen ha annunciato che dovrà ridurre i costi in maniera ancora più decisa di quanto previsto. “Per questo, abbiamo definito una serie di provvedimenti per migliorare la redditività, che assicureranno la piena attuazione del Patto per il Futuro, integrandolo nella giusta direzione da seguire per il 2025”, ha spiegato il CFO di Volkswagen Arno Antlitz.

 

 

Per quanto riguarda la mobilità elettrica, al momento la marca tedesca ha due veicoli completamente elettrici in programma, che aumenteranno fino a circa 20 entro il 2025, con una produzione prevista di oltre 1 milione di unità. La conversione alla mobilità elettrica dello stabilimento di Zwickau è già in corso. A partire dal 2022, anche le fabbriche di Emden e Hannover verranno adibite alla produzione di veicoli elettrici. Insieme, questi tre siti diventeranno la rete di produzione di auto elettriche più grande d’Europa. 

La Volkswagen investirà molto anche nella digitalizzazione. Grazie al Volkswagen Automotive Cloud sviluppato con altri partner, si pongono le basi per poter offrire una gamma sempre crescente di servizi digitali per veicoli completamente connessi. L’obiettivo è creare il più grande ecosistema automobilistico del mondo.