Una gamma completa per car list sempre più elettriche

Abbiamo intervistato Dario Mennella, Corporate Direct and Special Sales Manager di BMW Italia, per capire in che modo BMW Group può supportare le aziende italiane nella transizione verso la mobilità elettrificata.

Dottor Mennella, gli utenti aziendali guardano con grande interesse alla rivoluzione elettrica in corso nella mobilità. In che modo BMW può supportarli in questo processo di cambiamento?

Dario Mennella, Corporate Direct and Special Sales Manager di BMW Italia
Dario Mennella, Corporate Direct and Special Sales Manager di BMW Italia

“La quota di mercato elettrificato è destinata ad aumentare, a ritmo anche più rapido rispetto al passato, a fronte di un aumento dell’offerta disponibile e della diversa sensibilità sviluppata nei confronti di queste motorizzazioni, ma stimolata anche dal vantaggio che determina sul valore del fringe benefit. Sia con BMW che con MINI stiamo facendo la nostra parte proponendo ai clienti una gamma amplissima che a fianco dei modelli Full Electric vede ben 25 altri modelli con tecnologia Plug-In Hybrid ed oltre 60 Modelli dotati di motorizzazione Mild Hybrid. Riteniamo però che non sia corretto ridurre il tema della sostenibilità solo all’elettrico. Crediamo sia fondamentale offrire ai nostri clienti quello che chiamiamo “Power of Choice”, cioè la libertà di scegliere la vettura più adatta alle proprie esigenze, potendo scegliere tra vetture elettriche, plug in hybrid o con motori tradizionali benzina e diesel – tra i quali più di 60 modelli con tecnologia Mild Hybrid – sapendo di poter contare in ogni caso su vetture che assicurano massima efficienza e bassi consumi ed emissioni. Le esigenze individuali dei nostri clienti in termini di mobilità possono essere molto diverse e dipendono, ad esempio, dal fatto che vivano in città o in zone rurali, o dalla disponibilità dell’infrastruttura di ricarica. Non crediamo ci sia un’unica tecnologia che soddisfa tutti questi diversi requisiti di mobilità”. Già oggi la gamma di vetture elettriche ed elettrificate che il BMW Group mette sul mercato è piuttosto ampia, e nei prossimi anni lo sarà sempre di più.

Quali sono oggi le caratteristiche delle vostre auto elettriche ed elettrificate sul mercato in termini di prestazioni, durata della ricarica e autonomia?

“La nostra gamma di auto ibride plug-in è capace di percorrenze significative, che rispondono alla necessità di coprire il tragitto casa lavoro e viceversa senza necessità di ricaricare; la percorrenza media per raggiungere il posto di lavoro è circa di 20 Km + 20 Km e tutte le nostre auto elettrificate in gamma sono in grado di coprire questa distanza; per esempio, la BMW X5 xDrive45e, è in grado di viaggiare in modalità completamente elettrica fino a 87 Km. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, tutte le nostre auto sono in grado di caricare con una potenza fino a 3,7 kW, nella maggior parte dei casi saranno sufficienti poche ore per arrivare alla ricarica completa. Per quanto riguarda le auto a trazione puramente elettrica, la nostra gamma si arricchirà nei prossimi mesi della nuova BMW iX3, un importante modello che incarna l’approccio “Power of choice” di BMW, cioè l’idea di poter dare ad ogni cliente la tipologia di mobilità che maggiormente gli si addice: con questa novità infatti BMW X3 è disponibile con tutti i tipi di motorizzazione: diesel, benzina, ibrido plug-in e completamente elettrica. In futuro il nostro portafoglio di prodotti includerà diversi modelli offerti sia con sistemi di propulsione elettrificati che convenzionali, che verranno costruiti su un’unica linea di produzione. Ad esempio, la prossima generazione di berline di lusso della BMW Serie 7 sarà offerta anche in versione puramente elettrica. Allo stesso modo anche la BMW Serie 5 e la BMW X1 saranno immesse sul mercato non solo con motori a combustione interna convenzionali e sistemi ibridi plug-in, ma anche con unità di trasmissione completamente elettriche”.

bmw hybrid technology

I dispositivi di assistenza alla guida sono sempre più importanti per evitare gli incidenti e i conseguenti danni a persone e veicoli …

“BMW Group offre una vasta gamma di prodotti che a loro volta possono essere equipaggiati con diversi sistemi di assistenza alla guida e al parcheggio. Tutte le nostre auto raggiungono le 5 stelle EuroNCAP e su molti degli allestimenti di serie sono presenti tutti gli elementi che garantiscono una guida sicura. Quanto ai dispositivi di assistenza alla guida sono disponibili tra gli altri l’avviso di collisione anteriore con funzione di frenata, l’avviso di cambio corsia con ritorno attivo alla corsia, lo speed limit info, l’avviso pedoni con funzione freno. Per i driver che fanno un uso prevalentemente urbano della vettura non mancano i sistemi di assistenza al parcheggio, oltre all’offerta di base dei sensori di parcheggio anteriori e posteriori”.

Quali modelli elettrici /elettrificati del BMW Group saranno protagonisti delle car list aziendali a fine 2020 e nel 2021?

“Sicuramente abbiamo un’offerta molto ampia capace di soddisfare qualsiasi esigenza all’interno di tutti i livelli delle car policy. Ci sarà un forte focus sulle vetture ibride plug in anche alla luce della diffusione delle infrastrutture pubbliche di ricarica; in quest’ambito i nostri modelli di riferimento saranno sicuramente: X1 xDrive 25e Plug-in Hybrid, X2 xDrive 25e Plug-in Hybrid, X3 xDrive 30e Plug-in Hybrid, Serie 3 Touring 330e Plug-in Hybrid e MINI Countryman Cooper SE ALL4 Plug-in Hybrid. Tornando alla vasta proposta frutto dell’approccio “Power of Choice” non possiamo dimenticare modelli come Serie 1 116d, Serie 3 Touring 318d Mild Hybrid, X5 xDrive 30d Mild Hybrid, MINI Countryman, MINI 5 porte One/ Cooper che continueranno ad essere un riferimento nella composizione delle car policy. Da un nuovo modello ci attendiamo molto, ed in modo particolare dalla nostra MINI Cooper SE Full Electric, capace di unire le esigenze di mobilità sostenibile ed il divertimento tipico del ‘go-kart feeling’ del brand: una vettura 100% elettrica e 100% MINI”.