Un 2022 solidamente ambizioso per Free2move eSolutions

Sistemi di ricarica su misura per le sedi di lavoro con possibilità di gestione centralizzata automatica e soluzioni chiavi in mano per la ricarica pubblica e privata, con fatturazione direttamente a carico dell’azienda

“Grazie al nostro DNA che unisce l’esperienza automotive con la competenza energetica – dice Andrea Arcuraci (nella foto), Head of Commercial Operations di Free2move eSolutions – offriamo possibilità di ricarica a 360° per la gestione di una flotta aziendale: sistemi di ricarica su misura per le sedi di lavoro con possibilità di gestione centralizzata automatica per il fleet manager, così come pensiamo a rendere semplice l’esperienza per i dipendenti, con soluzioni chiavi in mano per la ricarica pubblica e privata, con fatturazione direttamente a carico dell’azienda, gestibili tramite un’unica app semplice ed evoluta”.

LE SFIDE DEL 2022

“L’anno prossimo vedrà una generale accelerazione della transizione energetica, che recupererà il rallentamento dovuto alla pandemia, grazie a soluzioni efficienti, all’incremento degli incentivi governativi per le infrastrutture di ricarica dei veicoli, già disponibili da questo dicembre, e grazie a un approvvigionamento di componenti che ha visto muoverci in anticipo per avere disponibile l’hardware necessario a programmare un 2022 solidamente ambizioso”.

MOBILITÀ ELETTRICA

“L’anno prossimo vedrà una consistente accelerazione dell’elettrificazione delle flotte aziendali, grazie agli incentivi per la realizzazione delle infrastrutture, ai nuovi modelli di vetture elettriche o ibride plug-in in uscita in questi mesi (che garantiscono efficienza, prestazioni e valore residuo crescenti) e all’incremento delle possibilità di ricarica pubblica. Grazie alla nostra competenza sia nel settore automotive sia nel settore energetico, intendiamo metterci a fianco del cliente, che conosciamo bene, per accompagnarlo nella transizione energetica in maniera da facilitare il suo business grazie alla nuova mobilità”.