Toyota si aspetta un nuovo anno straordinario

La Casa della doppia ellisse vuole reagire alle sfide della pandemia lanciando sul mercato nuovi prodotti e mantenendo il solito approccio multi-tecnologico, con la strategia “Beyond Zero”

Il 2022 sarà per noi un anno assolutamente entusiasmante per i prodotti che andremo a lanciare sul mercato – dice Ennio Liberali, Fleet, Toyota Professional & Remarketing Senior Manager – A partire da Aygo X, una vettura di segmento A unica nel suo genere grazie al packaging da crossover e all’adozione della piattaforma GA-B già vista su Yaris e Yaris Cross. Un’auto progettata e prodotta in Europa, che si trova a suo agio in contesti urbani e non, e con livelli di sicurezza ed equipaggiamento da segmento superiore. Sarà anche l’anno di bZ4X, il modello che segna la nascita del nostro brand bZ – beyond Zero – di veicoli Full Electric. Un vero SUV, nato dai 25 anni di esperienza di Toyota nelle tecnologie di elettrificazione, nonché la prima vettura Toyota nata 100% elettrica. Senza dimenticare inoltre che il 2022 sarà l’anno di consacrazione di Yaris Cross, il nostro B-SUV lanciato a settembre e che ha già ricevuto un riscontro eccezionale dal mercato. Anche con Lexus, brand premium del gruppo Toyota, ci aspettiamo un anno straordinario”.

LE SFIDE DEL 2022

Sento di poter affermare che abbiamo affrontato al meglio le difficili sfide che si sono presentate nel 2021 e sono convinto che faremo lo stesso nel 2022 – spiega Liberali – Abbiamo lavorato senza soluzione di continuità per mantenere le promesse fatte ai nostri clienti, confermando la nostra credibilità sulle date di consegna dichiarate in sede di acquisto. Abbiamo risposto e continueremo a rispondere alle difficoltà causate dalla pandemia grazie all’introduzione sul mercato dei nostri nuovi prodotti, come ad esempio fatto per la nuova generazione di Yaris, lanciata subito dopo il primo lockdown del 2020. Per noi si sta concludendo un anno molto positivo, sia dal punto di vista dei volumi che della quota di mercato”.

ENNIO LIBERALI
Fleet, Toyota Professional &
Remarketing Senior Manager

MOBILITÀ ELETTRICA

“Il nostro approccio al mercato è sempre stato e continuerà ad essere multitecnologico. La strategia ‘Beyond Zero’ incarna la nostra ambizione di assicurare la migliore opzione di mobilità possibile per tutti, la soluzione giusta nel momento giusto, con modelli a basso impatto ambientale, rendendo la mobilità accessibile a chiunque. In questa direzione continuiamo a investire in tutte le tecnologie elettrificate (Full Hybrid, Plug in Hybrid, elettriche pure, Fuel Cell a idrogeno), che riteniamo assolutamente complementari tra loro, in quanto ciascuna di esse darà il suo contributo nel processo di decarbonizzazione. Il Ful Hybrid è al centro della nostra strategia: è una piattaforma tecnologica che sviluppiamo e miglioriamo continuamente (siamo arrivati alla 4° generazione) e nela nostra visione rappresenta la tecnologia più flessibile ed accessibile, il pilastro fondamentale che accompagnerà la crescita dei veicoli a zero emissioni (BEV e FCEV). Una soluzione che oggi può ridurre consumi ed emissioni (può marciare per lunghi tragitti a zero emissioni, anche oltre il 50% del tempo), senza bisogno d’infrastruttura. Principalmente attraverso l’utilizzo della tecnologia Full Hybrid Electric vantiamo una leadership indiscussa: oltre 40 anni di sviluppo e quasi 25 anni di commercializzazione su larga scala di veicoli elettrificati, oltre 18 milioni di clienti nel mondo, di cui oltre 300 mila solo in Italia, e oltre 140 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate”.