Toyota Prius Plug-in

di Piero Evangelisti

Le auto ibride plug-in, quelle che possono essere ricaricate a una presa di corrente, hanno avuto fino ad oggi un’autonomia ridotta, che non superava alcune decine di chilometri. Adesso la musica cambia con l’arrivo della nuova Toyota Prius Plug-in Hybrid che con le batterie completamente cariche può arrivare a percorrere 50 km (dati di omologazione, velocità massima di 135 km/h in modalità EV). Il design è quello intrigante della giovane Prius ma sotto l’abito si cela una tecnologia completamente nuova. Con una guida virtuosa la vettura può consumare poco più di 1 litro di benzina ogni 100 km.