Toyota Aygo cresce e con la “X” diventa un piccolo crossover

La entry level di Toyota si aggiorna con Aygo X – si legge “Aygo Cross” – cambiando prospettiva grazie a un design rialzato, a una maggiore abitabilità e a un pacchetto completo di dispositivi di sicurezza di serie

Per essere più leggera ed economica, la Toyota Aygo X è equipaggiata del solo motore endotermico,
campione di consumi. Il piccolo “mille” tre cilindri da 72 CV percorre mediamente 21 km con un litro di
benzina ed emette solo 108 g/km, in linea con le dirette competitor elettrificate, che però sono più pesanti
e costruttivamente più complesse. Il cambio è manuale o automatico S-CVT.

CROSSOVER IN MINIATURA

Il corpo vettura è rialzato e muscoloso e sfrutta al massimo i 3,7 metri di lunghezza. Le ruote alte,
disponibili solo con diametri 17” o 18”, si posizionano vicino ai quattro angoli lasciando sbalzi ridottissimi, a vantaggio di abitabilità e manovrabilità. I grandi gruppi ottici anteriori donano alla vettura un carattere distintivo, mentre al posteriore è quasi invariato il classico design verticale del precedente modello. La linea di cintura è alta e il tetto, di colore a contrasto, spiove al posteriore per conferire maggiore dinamicità.

ABITABILITÀ MIGLIORATA

I posti anteriori sono stati distanziati di 20 mm in più rispetto alla precedente Aygo e lo spazio per le spalle è aumentato di 45 mm, per un’abitabilità anteriore da segmento superiore. Il montante anteriore è stato assottigliato, a vantaggio di un’ottima visibilità laterale.

MAI COSÌ SICURA

È di serie il Toyota Safety Sense 2.5, un pacchetto composto da tanti dispositivi elettronici di sicurezza, tra cui spicca il rilevamento diurno e notturno dei pedoni, il cruise control adattivo e l’assistente anti-collisione, che ora funziona anche a velocità più elevate rispetto al passato. Il touchscreen centrale arriva a 9” nella versione Lounge e con l’app MyT è possibile monitorare i parametri della vettura direttamente dal proprio smartphone.

TANTA AGILITÀ

Aygo X è molto agile – bastano 9,4 metri di diametro per fare inversione – e si trova a proprio agio nel
traffico e nei passaggi più angusti come i centri storici, nonostante un piccolo incremento di 125 mm di
larghezza. Con la posizione rialzata di 55 mm rispetto al precedente modello, è più facile tenere sotto
controllo le insidie della guida cittadina.

NOLEGGIO A LUNGO TERMINE KINTO ONE

Il listino di Aygo X parte da 16.500 euro per la base Active e sale a 20.500 euro per la più accessoriata Limited Edition. Con il noleggio a lungo termine Kinto One, è possibile averla a 219 euro + Iva al mese per 48 mesi e 40 mila chilometri, con un anticipo di 1.900 euro + Iva, inclusa manutenzione, assicurazione Kasko, furto/incendio e assistenza stradale.