TomTom Telematics lancia Asset Tracking

Grazie al nuovo sistema sviluppato da TomTom Telematics, Le aziende operanti nel trasporto, nell’edilizia e nel settore agricolo possono controllare lo stato di rimorchi, generatori e altro, utilizzati insieme ai propri veicoli.

TomTom Telematics, che dall’1 ottobre 2019 cambierà il suo nome in Webfleet Solutions (leggi qui la notizia), ha ufficialmente aggiunto una nuova funzionalità alla sua soluzione di gestione della flotta Webfleet.

Si chiama “Asset Tracking” ed offre alle aziende la visibilità sulla posizione e sull’utilizzo delle loro risorse alimentate elettricamente, come rimorchi, generatori e altre attrezzature.

Nel dettaglio, attraverso una singola interfaccia è possibile osservare sia i veicoli che gli asset, su una mappa di facile e intuitiva comprensione. Gli utenti possono scegliere di essere avvisati quando viene utilizzato un asset, quando lascia un’area designata o quando viene rilevato un movimento. Ciò aiuta a ridurre sia il rischio di furto sia la probabilità di un uso improprio. Le notifiche possono anche essere configurate per avvisare l’utente quando è necessaria la manutenzione, il che aiuta a preservare il valore dell’asset.

“Il nostro focus è sempre quello di fornire indicazioni e di rendere più semplice, sicuro ed efficiente il processo lavorativo,” afferma Paul Verheijen, VP Product Management di TomTom Telematics. “E questo è esattamente ciò che fa Asset Tracking. L’utilizzatore può scoprire la posizione di ogni asset nel giro di qualche secondo, vedendo se sia o meno al suo posto. Se si vogliono maggiori dettagli è possibile ottenere i report istantanei 24/7 che elencano posizione attuale, viaggio, manutenzione, alimentazione e tutti gli altri dettagli su come sta venendo usato l’asset. E si può impostare una notifica di manutenzione basata sul contachilometri, sul tempo di utilizzo o sul tempo trascorso dall’ultima manutenzione – qualsiasi cosa sia più idonea per decidere che un asset abbia bisogno di una revisione. In sostanza, Asset Tracking fornisce una serie di funzionalità che supportano l’utente nell’ottenere il massimo valore e produttività da ogni specifico asset.”