Advertisement

TomTom Telematics arricchisce Webfleet con “TacoShare”, un nuovo modulo per la gestione da remoto dei dati del veicolo

TomTom Telematics ha annunciato di aver arricchito Webfleet – la sua soluzione di fleet management – per il settore dei trasporti. L’annuncio è avvenuto nel corso dello IAA Veicoli Commerciali 2018, in corso ad Hannover in questi giorni.

In particolare, TomTom Telematics ha presentato TachoShare. Si tratta di un modulo – integrato all’interno della piattaforma Webfleet – per il download e l’archiviazione che scarica i dati del tachigrafo dai veicoli e consente agli utilizzatori di condividere i dati direttamente con i propri software di analisi.

 

 

La soluzione è progettata per aiutare più aziende di trasporto a evitare alcuni dei problemi comunemente affrontati durante la gestione dei dati del tachigrafo. “Con la tradizionale acquisizione manuale – si legge in una nota della società – i camion necessitano di essere in un luogo specifico dove sia disponibile la strumentazione per il download, il che impatta sul tempo trascorso sulla strada. TachoShare rimuove questa necessità, aiutando a mantenere la produttività ed evitando problemi di natura amministrativa, offrendo allo stesso tempo agli utilizzatori gli strumenti di cui hanno bisogno per essere conformi alla regolamentazione”.

“In qualità di innovatori di lunga data nell’ambito dei camion connessi – ha affermato Taco Van der Leij, VP Marketing TomTom Telematics – puntiamo a rendere il veicolo una parte dell’ambiente aziendale. In questo modo, possiamo aiutare a ridurre il tempo necessario per le attività amministrative, consentire ai gestori di flotte di prendere decisioni più intelligenti e rapide e mantenere alti i livelli di produttività”.