TomTom annuncia tre importanti novità in vista del Salone di Francoforte

La società leader nel settore delle tecnologie per la geolocalizzazione ha annunciato di aver raddoppiato il numero dei veicoli a guida automatizzata, ha stretto una partnership con Hella Aglaia e ha lanciato il veicolo di prova per la guida autonoma.

Sarà presente anche TomTom all’edizione 2019 del Salone di Francoforte (12-22 settembre). La società specializzata nelle tecnologie di geolocalizzazione ha condiviso tre importanti annunci proprio in vista della kermesse tedesca.

In primis, l’azienda ha annunciato che è raddoppiato il numero di veicoli di livello 1 e livello 2 per la guida automatizzata potenziati dalle mappe di TomTom. Una seconda importante novità è rappresentata dalla partnership con Hella Aglaia, fornitore internazionale di software per la computer vision. La partnership è orientata all’aggiornamento in tempo reale della mappa TomTom High Definition (HD Map) sfruttando i dati di crowdsourcing reperiti dalle telecamere dai veicoli.

TomTom ha infine annunciato anche i dettagli del suo ultimo veicolo di prova per la guida completamente autonoma. L’auto è stata progettata per testare e migliorare le tecnologie di guida autonoma di TomTom. Altamente personalizzata, il veicolo include la mappa TomTom High Definition (HD), TomTom Roadagram e il servizio di streaming mappe, TomTom AutoStream. Sono integrati nel nuovo veicolo anche otto scanner laser, telecamere stereo e sei radar.