Telepass per la sicurezza preventiva alla guida

Siglato un accordo con Neocogita, azienda specializzata in neuroscienze, per l’impiego di una tecnologia che permette di misurare parametri vitali del driver

Telepass e Neocogita, azienda italiana specializzata in prodotti e servizi di neuroscienze e wellbeing, hanno siglato un accordo per la distribuzione in Italia a tutti i clienti Telepass di Anura, la soluzione tecnologica, realizzata da NuraLogix Corporation, che permette di misurare alcuni parametri vitali e lo stato di benessere generale di chi guida attraverso un video-selfie. Un’intesa che consentirà di espandere l’ecosistema dei servizi offerti da Telepass alla sfera della sicurezza preventiva e permetterà agli oltre 7 milioni di clienti Telepass di avvalersi, gratuitamente e su richiesta, di una serie di misurazioni dei propri parametri vitali che consentono di avere una valutazione del benessere generale.

Come funziona Anura

Su richiesta degli utenti, la tecnologia permetterà di misurare e monitorare alcuni parametri vitali attraverso la scansione del viso. La tecnologia utilizzata, brevettata e contactless, utilizza infatti dei sensori di imaging ottico che catturano la luce riflessa dal volto di una persona e la analizza per rilevare variazioni nel flusso sanguigno facciale. L’utente che sceglierà di utilizzare questa funzionalità potrà attivare la fotocamera del proprio smartphone e vedrà i risultati della misurazione in soli 30 secondi. Un sistema per monitorare i principali parametri vitali, come battito cardiaco e pressione. Si chiamerà driver check, ed è stato definito espressamente per Telepass, in esclusiva, con lo scopo di rilevare quei “segnali” che possono incidere sulla sicurezza in mobilità, con particolare riferimento alla guida.