Telepass Pay, attivo il pagamento del rifornimento carburante nelle stazioni di servizio Q8

Ad oggi sono circa 3.000 i punti vendita abilitati su strade e autostrade italiane.

Telepass amplia in modo significativo la possibilità per i propri clienti di pagare il rifornimento carburante tramite l’app Telepass Pay. Grazie al rafforzamento della partnership con Q8, passano da 1.000 a circa 3.000 i punti vendita stradali e autostradali abilitati al pagamento del carburante con un semplice “tap” sul telefono.

Con l’app Telepass Pay è possibile pagare il rifornimento carburante sia se si sceglie la modalità di rifornimento “Self”, sia se si sceglie la modalità “Servito”. Nel primo caso l’app genera un codice corrispondente al valore di carburante selezionato: basta digitare il codice sulla colonnina e procedere al rifornimento. Nel caso della modalità “Servito” il codice generato dall’app dovrà semplicemente essere comunicato al personale del punto vendita. La transazione del rifornimento carburante viene confermata con una notifica in app e il costo sarà addebitato sul proprio conto Telepass.

Il rifornimento del carburante è solo uno dei tanti servizi legati alla mobilità offerti da Telepass Pay. Con l’app è possibile pagare la sosta sulle strisce blu in oltre 100 città italiane, prenotare e pagare il lavaggio dell’auto su strada o nei principali parcheggi e saldare il bollo senza costi aggiuntivi. L’app accompagna l’utente nei suoi spostamenti, anche una volta lasciata l’auto e offre la possibilità di prenotare e pagare una corsa in taxi, un viaggio in traghetto dai principali porti italiani e lo skipass per sé e per la propria famiglia.

“Il consolidamento della partnership con Q8 che ha saputo leggere per primo il valore dell’integrazione con piattaforme tecnologiche di nuova generazione – ha dichiarato Gabriele Benedetto, amministrazione delegato di Telepass – è un ulteriore passo in avanti nel percorso che la nostra società ha avviato per agevolare la mobilità dei clienti, sviluppando nuovi servizi di pagamento che rispondano ai requisiti di utilità, semplicità e innovazione”. “Questa partnership con Telepass Pay – ha detto Giuseppe Zappalà, amministratore delegato di Q8 – interpreta perfettamente la nostra strategia di business: garantire la mobilità delle persone e delle merci offrendo prodotti e servizi innovativi e tecnologicamente evoluti”.