Suzuki Swift

di Piero Evangelisti

Suzuki è un costruttore che in un panorama di alleanze, acquisti e fusioni quasi sempre indispensabili per la sopravvivenza di un Marchio, viaggia in splendida indipendenza e che lo scorso anno ha venduto 2,8 milioni di auto. Innovazione legata alla prudenza sono alla base del suo successo e la nuova Swift ne è l’emblema. La compatta nipponica è tutta nuova. L’evoluzione del design è avvenuta nel solco della tradizione e la carreggiata allargata di 4,3 cm offre tanta abitabilità a bordo. Già pronta, Swift riceverà in estate un motore da un litro, “boosterjet”, con tecnologia microibrida e 112 CV di potenza.