Suzuki posticipa le scadenze per garanzie, tagliandi e richiami

Tutte le garanzie ufficiali Suzuki scadute nel periodo di lockdown avranno validità anche nel mese successivo alla rimozione delle limitazioni alla circolazione.

Suzuki Italia non farà decadere le garanzie ufficiali a chi effettuerà le manutenzioni previste durante il blocco entro un mese dalla ripresa delle attività. I Concessionari sono a disposizione dei Clienti per fissare gli appuntamenti relativi alle campagne di aggiornamento prodotto e programmare, così, gli interventi che saranno effettuati una volta terminata l’emergenza.

In questo momento in cui l’emergenza COVID-19 costringe la popolazione a restare a casa, Suzuki ha messo a punto un piano di iniziative post-vendita che permetteranno ai Clienti di superare la fase di lockdown in corso senza disagi o svantaggi. Suzuki ha infatti deciso di posticipare i termini relativi alle garanzie scadute, alle manutenzioni programmate e alle campagne di aggiornamento di questo periodo. Chi ha scelto un’auto Suzuki potrà quindi affrontare la situazione in atto con maggiore serenità, senza la preoccupazione che l’impossibilità di rispettare con puntualità certe scadenze contrattuali possa in qualche modo causargli problemi.

La rete Suzuki è contattabile via Whatsapp grazie all’iniziativa #suzukiportechiusetelefoniaperti mentre per gli acquisti è attiva la campagna online Suzuki Smart Buy che permette di prenotare da casa e successivamente acquistare, a condizioni uniche, tutta l’offerta Suzuki, attraverso pochi semplici click.