SupFleet, la nuova release di Fleet Support per tutte le flotte

È stato riprogettato per renderlo adatto ad aziende di qualsiasi dimensione, coprendo le attività relative alla gestione di tutti i servizi per auto in noleggio, leasing o proprietà

SupFeet si riconferma per essere molto di più di un semplice software di gestione della flotta. Ideale per quelle con più di 50 veicoli, funzionante con accesso via cloud e disponibile in italiano e in inglese, il software sviluppato da Fleet Support Srl, solution provider che quest’anno festeggia i vent’anni di attività, permette la facile adattabilità alle esigenze dei clienti nella personalizzazione delle schermate e consente di costruire dashboard e report su misura. SupFleet si propone di organizzare tutti i dati della flotta aziendale in un unico spazio virtuale, rendere automatici i processi e fornire informazioni accurate e sempre aggiornate per migliorarla. Nel 2016 ha vinto il premio come miglior software gestionale, un riconoscimento che testimonia la qualità del programma.

ANCHE UNA VERSIONE LITE

Lo scorso anno SupFleet, in continua evoluzione, è stato riprogettato per renderlo adatto ad aziende di qualsiasi dimensione, coprendo le attività relative alla gestione di tutti i servizi per auto in noleggio, leasing o proprietà. Ha una versione Lite, per parchi veicoli di piccole dimensioni, da 2 a 50 esemplari, fino alla versione Full, con possibilità di gestire oltre 200mila vetture, sia in Italia che all’estero. Il software è utilizzato da oltre 125 aziende con flotte tra i 30 e i 18mila veicoli. Tra le principali funzionalità di SupFleet spiccano il Car configurator, integrato nel sistema con gestione delle policy aziendali per utenti e car list chiuse, la gestione di ordine e restituzione veicoli, il controllo e l’elaborazione di fatture ricorrenti, per danni al veicolo o relative ai noleggi, la gestione delle sanzioni amministrative, attività di reporting e di archiviazione di documentazione e invio di comunicazioni dal software attraverso email e sms e infine la gestione di tasse di possesso, revisioni, manutenzioni, sinistri e polizze assicurative.

DISPONIBILE L’APP

La nuova major release di SupFleet prevede l’integrazione con software di BI, semplificazione d’uso e l’espansione dell’integrazione con sistemi di tracciamento in tempo reale “Plug and Track” al fine di ricevere tempestivamente dati dalle auto della flotta. A completare l’offerta, Fleet Support ha anche lanciato un’app, disponibile negli store Android e iOS, chiamata MyFleet Support: consente ai conducenti di ottenere informazioni sul veicolo loro assegnato, di inviare rilevazione dei chilometri e documentazione, oltre alla possibilità di segnalare l’assegnazione dei veicoli temporanei e inserire rifornimenti extra.

CHI È FLEET SUPPORT

Fleet Support nasce nel 2001. Dopo una prima attività legata allo svolgimento di pratiche automobilistiche, dal 2007 ha trovato spazio tra le aziende che offrono servizi alle società di noleggio auto e alle aziende che noleggiano veicoli come beni strumentali o da utilizzare anche in benefit. L’obiettivo di Fleet Support è sostenere in modo semplice e intuitivo i gestori di flotte nella loro attività quotidiana.