Superammortamento, l’appello delle associazioni automotive: “Necessaria proroga anche per le autovetture”

La filiera automotive chiede con forza che venga prorogata la misura del Superammortamento anche per le autovetture. Il Disegno di Legge di Bilancio 2018, attualmente all’esame del Senato, esclude infatti le autovetture dalla proroga dell’agevolazione relativa agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi.

In una nota congiunta diffusa ieri, tutte le associazioni della filiera automotive (Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae), con il supporto delle Confederazioni di riferimento (Confindustria e Confcommercio), hanno richiamato l’attenzione al Governo sulla necessità di “sostenere gli emendamenti contenenti la proroga del Superammortamento per le autovetture intese come beni strumentali d’impresa, sanando in tal modo un vulnus che, oltre a rappresentare una discriminazione settoriale, rischia di incidere molto negativamente su tutto il comparto a danno del sistema economico italiano, in esplicita controtendenza con la Strategia Energetica Nazionale 2017 e gli impegni internazionali presi dal nostro Paese in termini di rinnovo del parco auto circolante, di maggiore sicurezza stradale e di sostenibilità ambientale”.