Spesa record nel 2015 per la manutenzione e le riparazioni di auto

Nel 2015 gli italiani hanno speso 28,4 miliardi di euro per le attività di manutenzione e riparazione delle loro auto. Rispetto al 2014, quando la spesa era stata di 27,1 miliardi, vi è stata una crescita del 4,8%. Si tratta dell’incremento maggiore registrato dal 2008, ovvero da quello che viene comunemente considerato l’anno d’inizio della crisi. Questi dati emergono da uno studio effettuato dall’Osservatorio Autopromotec. Secondo lo studio ci sono diverse ragioni che hanno determinato la crescita della spesa per la manutenzione e le riparazioni delle autovetture. Innanzitutto va considerato l’aumento della quantità degli interventi di assistenza nelle officine (+2,8%), ma anche l’aumento dell’indice Istat del prezzo per la riparazione, di quello per la manutenzione e di quelli per i pezzi di ricambio e accessori (+1,2%). A ciò si aggiunge anche la crescita del parco circolante (+0,7%). L’effetto congiunto di questi fattori ha determinato dunque un esborso da parte degli italiani che è stato stimato in 28,4 miliardi di euro. Si tratta di una cifra di assoluto rispetto e che riflette l’importanza e la vitalità del settore dell’assistenza auto.