Sifà: pronti per il car sharing

di Margherita Marchi

Procede a pieno ritmo l’espansione territoriale di Sifà (Società Italiana Flotte Aziendali), la società di noleggio a lungo termine partecipata da Banca Popolare dell’Emilia Romagna e guidata da Paolo Ghinolfi (foto a lato).

 

Rete al completo e car sharing 

Entro il primo trimestre del 2017 saremo presenti in tutta Italia“, ha confermato Ghinolfi, che ha anche anticipato una novità, ovvero il lancio di un servizio di car sharing, diverso da quelli già disponibili in Italia. Sifà può contare su un buon bilancio dell’anno passato e dell’ottima sinergia che si è creata con la rete degli sportelli Bper, che offrono i servizi di nolegi Sifà, sia alla clientela della banca, sia a soggetti non clienti insieme a personale della società di noleggio. “Abbiamo chiuso il 2016 in progresso“, ha spiegato Ghinolfi, “con un più 50% sul budget che avevamo fissato“.

 

Ottimismo 

Il mercato sta rispondendo positivamente, ha sottolineato Ghinolfi, puntualizzando come, archiviati i momenti difficili degli anni passati, il settore del noleggio possa offrire ottime opportunità per le società. A patto che alcuni canali distributivi siano in grado di vincere alcune resistenze culturali che ancora esistono da parte di certi soggetti, ancora orientati al modello dell’auto in proprietà piuttosto che in uso. “Ma senza dubbio il noleggio rappresenta la soluzione migliore di mobilità per il futuro”, tanto più se si riesce ad approcciare la clientale in modo da soddisfarne le esigenze e le attese sul servizio”.