SIFÀ, comunicate le azioni preventive per il Coronavirus

SIFÀ, Società Italiana Flotte Aziendali, prosegue il proprio lavoro senza interruzioni su tutto il territorio nazionale e tutti gli uffici sono operativi.

Per far fronte alla crisi sanitaria determinata dal nuovo Coronavirus, allo scopo di garantire la prosecuzione dell’attività aziendale, SIFÀ (Società Italiana Flotte Aziendali) ha pienamente applicato le indicazioni del Ministero della Salute e ove ancora più restrittive, le misure cautelative della Capogruppo BPER Banca, limitando le trasferte e gli appuntamenti fisici tra collaboratori, Fornitori, Clienti e Partner. 

Inoltre, alla luce delle disposizioni ufficiali emanate negli ultimi giorni dal Governo, dalle Regioni e dai Comuni delle aree a rischio, sono state predisposte tutte le procedure necessarie per consentire il prosieguo dell’attività lavorativa anche da remoto, grazie a piani di continuità aziendale e sistemi di smart working, a tutela dei collaboratori e dei cittadini, che ci permetteranno di garantire l’operatività di tutti i servizi per i nostri Clienti entro i limiti delle disposizioni di legge.

“Dopo le disposizioni ufficiali del Governo emanate il giorno 11 marzo – commentano da SIFÀ – la situazione attuale rappresenta chiaramente un evento di forza maggiore al di fuori del nostro controllo, che comporta un rischio di potenziale ritardo nell’erogazione dei servizi di fornitura e anche consegna delle vetture. Sarà nostra cura fare tutto quanto in nostro potere per prevenire, evitare e/o attenuare i possibili ritardi che ne potrebbero conseguire, adottando tutte le misure ragionevolmente possibili per mitigare gli effetti di tale fenomeno. Il nostro Contact Center ed il Suo funzionario commerciale di riferimento sono a disposizione per qualsiasi esigenza o necessità di chiarimento”.