Sicurezza stradale: un’azienda su tre non fa formazione

In Italia, un’azienda su tre non offre ai propri collaboratori corsi di formazione per aumentare la sicurezza al volante, che potrebbero in primis diminuire i rischi dei driver, ma anche aumentare l’efficienza aziendale. È quanto emerge da una recente ricerca di TomTom Telematics sulla sicurezza stradale nel nostro Paese, condotta tra i dirigenti di 400 aziende italiane.

Dalla ricerca emerge anche che, ad oggi, il 20% delle aziende ancora non fornisce alcun tipo di dispositivo tecnologico per aiutare i suoi collaboratori a guidare in modo più sicuro. “La formazione è fondamentale per supportare i collaboratori ad adottare uno stile di guida sicuro ed efficiente – ha spiegato Marco Federzoni, Sales Director Italia di TomTom Telematics –. Inoltre dobbiamo iniziare a pensare che la formazione classica può essere affiancata con le nuove soluzioni tecnologiche, come i dispositivi telematici di ultima generazione che sono in grado di fornire consigli di guida in tempo reale e alert predittivi”.