Share Now, nuove soluzioni per affrontare l’emergenza

Sanificazione di tutte le auto a noleggio firmate Share Now. In arrivo anche un servizio di pre-noleggio dell’auto per i viaggi a lungo termine.

Anche il noleggio a breve termine si organizza per far fronte all’emergenza Coronavirus. Se nelle ultime settimane Share Now ha infatti registrato una riduzione dei noleggi dovuta all’emergenza epidemiologica e alle giuste misure messe in atto dal Governo per gestirne il contenimento, l’azienda stessa si è attivata per prendere precauzioni ed adottare misure igieniche ancora più consistenti così da continuare a fornire un servizio affidabile per quei cittadini che avessero bisogno di spostarsi esclusivamente per motivate e lecite ragioni.

Tutti i veicoli, non solo in Italia ma anche negli altri mercati europei, vengono regolarmente disinfettati da un fornitore appositamente incaricato. La disinfezione con specifici prodotti avviene in aggiunta alla pulizia regolare che viene fatta alle vetture.

“Tutto il personale di servizio – si legge in una nota diffusa da Share Now – è a conoscenza della situazione e presta particolare attenzione alla completa disinfezione dell’abitacolo, in particolare del volante, del cruscotto e della leva del cambio”.

Novità sono anche quelle in arrivo per per il car sharing a lungo termine, con l’introduzione del pre-noleggio a Milano. Parte infatti proprio dalla città lombarda la nuova fase del progetto pilota dedicato al Car Sharing a lungo termine di Share Now. Da adesso è possibile prenotare un’auto in anticipo e farsela consegnare sotto casa.

Chi scegliesse di noleggiare un’auto della flotta milanese per un noleggio più duraturo (da 1 a 14 giorni) potrà prenotarla da 3 a 45 giorni prima, attraverso il modulo di prenotazione disponibile via app o sul sito. L’auto sarà consegnata a non più di 10 minuti a piedi dal punto di ritiro richiesto. Il pre-noleggio dell’auto per i viaggi a lungo termine verrà estesa nei prossimi mesi anche ad altre città.