Seat: il 2022 sarà l’anno dell’elettrificazione

Per il prossimo anno la Casa spagnola promette responsabilità e trasparenza per i propri clienti e annuncia le nuove gamme di prodotti 100% elettrici destinati alla micromobilità urbana, puntando anche su monopattini e scooter

Stiamo per chiudere un anno che è stato veramente ricco di novità di prodotto per il marchio SEAT a cominciare dall’introduzione della prima versione ibrida plug-in del SUV Tarraco, il completamento della gamma motori di nuova SEAT Leon, che ha visto arricchire la sua offerta con l’inclusione dell’efficiente e moderno motore alimentato a metano 1.5 TGI da 130 CV, sia con cambio manuale che automatico, per meglio rispondere alle esigenze di ogni tipo di cliente anche, e soprattutto, in ambito flotte – dice Filippo Semeraro, Responsabile Flotte CUPRA e SEAT Italia. La versione familiare di SEAT Leon vanta una capacità di carico ai vertici della categoria, un design inconfondibile che ne è una delle chiavi del successo, ma anche una serie di dotazioni tecnologiche di connettività e sicurezza al volante che hanno ulteriormente valorizzato e reso appetibile il modello anche in ambito business. E poi, siamo anche relativamente freschi di lancio delle nuove versioni di SEAT Ibiza e Arona, pilastri fondamentali della nostra gamma prodotto, che hanno visto confermare i loro tratti stilistici, ma hanno fatto un salto in avanti importante per quanto riguarda le dotazioni tecnologiche e di sicurezza alla guida. Ma non solo, per accrescere la forza della sua immagine, Arona ha anche introdotto una nuova interpretazione del piccolo SUV urbano con l’allestimento Xperience, rispondendo alle esigenze del mercato. Senza dimenticare SEAT MÓ 125, lo scooter 100% elettrico. Il 2022 quindi sarà guidato dal consolidamento di una proposta commerciale basata su una gamma che risponde con stile, design, tecnologia, connettività e sicurezza, strizzando sempre l’occhio alla sostenibilità con un’offerta ricchissima di efficienti motorizzazioni che includono motori ibridi, plug-in e a metano, tra le altre”.

FILIPPO SEMERARO
Responsabile Flotte
CUPRA e SEAT Italia

LE SFIDE DEL 2022

È una situazione insolita e inconsueta. Una crisi internazionale che sta impattando il mondo intero su vari fronti, quindi stiamo lavorando con totale responsabilità e trasparenza nei confronti dei nostri clienti per quanto riguarda i tempi di fornitura, dando il massimo del supporto che ci è possibile, e siamo perfettamente allineati e costantemente aggiornati sulla situazione dalla casa madre”.

MOBILITÀ ELETTRICA

Il 2022 sarà sicuramente caratterizzato dall’accelerazione e la spinta dell’offerta del nostro marchio in ambito di elettrificazione, così proseguirà da una parte, l’offensiva di prodotto dei nostri modelli ibridi plug-in, fondamentalmente Leon e Tarraco, senza mai dimenticare che abbiamo anche un’offensiva di prodotto con alimentazione a metano, che continua a essere una validissima alternativa per tanti versanti, come sono Leon, Ibiza e Arona. Nel 2022 proseguiremo anche l’offensiva dei prodotti 100% elettrici destinati alla micromobilità urbana come sono i modelli del marchio SEAT MÓ, puntando sui monopattini elettrici e lo scooter omologato 125 cc, che permette un’autonomia senza eguali di 137km con un euro di ricarica. E poi proseguiremo con soluzioni come quella che ci siamo inventati in piena pandemia, con il lancio di un’offerta bundle di noleggio a lungo termine di una vettura SEAT con un monopattino elettrico, insieme ad un partner esterno”.