Sbarca sul web “Sulla strada giusta”, il nuovo blog di Arval Italia

Sulla Strada Giusta è un contenitore di notizie, articoli e interviste legati alla mobilità sostenibile, green e sicura, ma anche all’ambiente e all’economia positiva, temi da sempre al centro della politica di Corporate Social Responsibility di Arval.

In occasione dell’edizione 2019 della European Mobility Week che, dal 2002, promuove iniziative per migliorare la qualità della vita, incentivando la mobilità green e sperimentando nuovi modi di affrontare le sfide della vita urbana, Arval Italia lancia “Sulla Strada Giusta”, il nuovo blog dedicato ai temi della sostenibilità sociale e ambientale.

Il blog nasce come naturale evoluzione del progetto “Sulla Strada Giusta”, nato nel 2014 per sostenere il lavoro svolto dalla Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, a supporto di una struttura di eccellenza per la cura dei bambini e centro di riferimento nazionale per l’elevata complessità pediatrica.

Per la Fondazione Meyer, dal 2014, Arval ha raccolto, con il sostegno di aziende e privati, oltre 260.000 euro, destinati al sostegno e allo sviluppo di progetti legati alla simulazione pediatrica e alla neuro-ortopedia con l’acquisto di attrezzature, e al Trauma Center pediatrico, che cura ogni anno 8.000 bambini, vittime, per la maggior parte, di incidenti stradali.

Alessia Pedersini, Marketing, Communication & CSR Director di Arval Italia

“Essere ‘Sulla Strada Giusta’ – si legge in una nota della società di noleggio e mobilità – , significa rispondere all’esigenza di operare concretamente per gestire il cambiamento, integrando all’interno del proprio business i valori legati alla sostenibilità e avendo un ruolo da precursore nel contribuire ad affrontare le sfide e i nuovi scenari della società”.

“Questo si traduce – prosegue la nota – nell’impegno ad adottare scelte intelligenti e comportamenti virtuosi, guidati dall’innovazione, sviluppare collettivamente una cultura di “impatto positivo” e di ascolto del territorio e delle sue persone. Il blog si inserisce in questo percorso, rappresentando l’impegno di Arval nel porsi come un attore positivo della società e punto di riferimento di un settore, quello della mobilità, che sta vivendo una fase di profonde trasformazioni”.

“Con più di 200.000 veicoli di Arval Italia che circolano sul territorio italiano, abbiamo la responsabilità di fare qualcosa perché il nostro impatto nella realtà in cui operiamo sia positivo” spiega Alessia Pedersini, Marketing, Communication & CSR Director di Arval Italia.

“Nella nostra attività quotidiana, ci impegniamo a favore di una mobilità sempre più pulita e sicura, favorendo l’adozione di soluzioni di trasporto che siano al contempo sostenibili ed efficaci. Con questo blog, vogliamo raccontare alcuni esempi concreti di buone pratiche e intendiamo portare avanti un’azione di sensibilizzazione su questi temi, che sono di grandissima attualità”.