Salone di Parigi: le novità dei costruttori asiatici

Accanto all’importante presenza delle “madrine di casa” francesi (leggi A Parigi al via al Salone dell’auto: francesi protagoniste), al Salone di Parigi c’è ampio spazio per i costruttori asiatici: Kia, Suzuki, Hyundai e Toyota (con Lexus).

Partendo da Kia (padiglione 1), la casa coreana mette in bella mostra un’anteprima assoluta, la Proceed: una shooting brake 5 porte dal carattere decisamente sportivo, con il vano bagagli di una station e il tetto incurvato verso la coda in stile coupé. Insieme alla Proceed spicca anche la nuova elettrica Kia e-Niro, versione a zero emissioni della crossover asiatica che arriverà nelle concessionarie entro la fine dell’anno e vanterà un’autonomia record di 485 km (ciclo WLTP).

 

Kia Proceed (in alto) e la nuova elettrica e-Nero (in basso)

 

Protagonista anche Suzuki con due anteprime europee: la quarta generazione di Jimny e nuova Vitara. Per quanto riguarda Jimny, si tratta della presentazione della nuova generazione dell’iconico fuoristrada giapponese che è arrivato da poco anche in Italia. Oltre alle forme squadrate della carrozzeria e alla distintiva griglia a cinque feritoie, tra le novità troviamo i gruppi ottici tondi, con fari a LED ed indicatori di direzione separati, così come i passaruota allargati e tre moderne livree bicolore con tetto nero a contrasto, disponibili per la carrozzeria.  Il restyling della Suzuki Vitara, invece, presenta accorgimenti estetici sul frontale per lo skid plate e i gruppi ottici, i posteriori con design 3D a tre file di LED.

 

Suzuki Jimny (in alto) e nuova Suzuki Vitara (in basso)

 

Sempre nel padiglione 1 del salone parigino c’è poi lo stand Hyundai, che si caratterizza per l’anteprima mondiale della nuovissima i30 Fastback N, coupé sportiva 5 porte che combina un design sofisticato ed elegante. Ben in vista anche la gamma dei modelli ecologici, con la nuova Kona Electric e Nexo, fiori all’occhiello della tecnologia green.

 

In alto la i30 Fastback N, in basso a sinistra la Nexo, a destra la nuova Kona Electric

 

Toyota e Lexus rubano invece la scena nel padiglione 4, con un ampio stand. Qui sono davvero tante le novità, a partire dalle anteprime europee della nuova Toyota Corolla alla berlina Toyota Camry, fino al nuovo Suv Toyota RAV4. Nel segno dell’ibrido il marchio Lexus, che porta in scena un bel pacchetto di anteprime tra cui la nuova generazione della berlina ES 300h.

 

Lexus ES 300h

Leggi anche