Volkswagen Touran: tanto spazio comodo e sicuro

di Piero Evangelisti

Volkswagen Touran tanto spazio comodo e sicuro 00Della prima serie rimangono il nome e il concetto di base, per tutto il resto Volkswagen Touran è completamente nuova. Monovolume a sette posti con tanto spazio per il carico. Assistenze alla guida di categoria superiore e motori turbodiesel brillanti.La Volkswagen Touran che è da poche settimane andata in pensione è stata una vettura di straordinaria longevità visto che, con pochi aggiustamenti stilistici e meccanici, è stata in produzione per 12 anni durante i quali è stata venduta in quasi due milioni di unità. Attraversare tanti anni sempre al vertice del suo segmento in Europa e senza bisogno di rivoluzioni è in qualche modo legato alla tipologia della vettura, una monovolume che, per sua natura, va oltre le mode, sensibile, nella sua razionale evoluzione, soltanto al miglioramento della sicurezza e dei costi di esercizio, elementi decisivi nella scelta delle famiglie, alle quali anche la nuova Touran è principalmente diretta, e della clientela business.

 

Volkswagen Touran tanto spazio comodo e sicuro 01Un foglio bianco 

Nello sviluppo della seconda generazione di Touran, però, del modello precedente è stato conservato unicamente il concetto intorno al quale è stata costruita un’auto completamente nuova, con un design ricco di citazioni che rimandano a Golf e, soprattutto, a Passat, da cui sono riprese le linee pulite, i tagli secchi e, riferendosi in particolar modo alla seconda, la grande calandra che conferisce a Touran un look decisamente più ricco e lussuoso rispetto al passato. Complessivamente l’aspetto è più imponente, grazie anche a significativi aumenti nelle dimensioni: 13 cm in più di lunghezza (4,53 metri), quasi tutti (11,3 cm) dedicati all’allungamento del passo che sale a 2,79 metri; la prestanza di nuova Touran, che è larga 1,83 metri, è infine sottolineata dall’altezza che sale a 1,66 m. Non c’è dunque da meravigliarsi che la nuova monovolume di Wolfsburg possa ospitare tranquillamente sette persone conservando un vano bagagli che, con un volume di 743 litri in configurazione a cinque posti, è il più ampio della categoria. Anche per Touran, come per tutte le Volkswagen di ultima generazione, il distacco netto dalla serie precedente è stato possibile grazie all’adozione della piattaforma trasversale Mqb che continua a dare ottime prove di versatilità. Volkswagen-Touran-tanto-spazio-comodo-e-sicuro-03Grazie ad essa, infatti, l’offerta di VW sotto il profilo dello spazio a bordo è aumentata – Golf, Golf Variant, Golf Sportsvan, Golf Alltrack, Passat, Passat Station Wagon e Touran – ed è in grado di soddisfare tutte le esigenze sia delle famiglie sia delle aziende, esigenze e desideri che, quando nella elaborazione delle car list i destinatari della company car hanno ancora un peso, spesso coincidono.

 

 

Sostanza Volkswagen

Salendo a bordo lo stile del gigante di Wolfsburg – frutto di un attento dosaggio fra comfort e tecnologia – è percepibile in ogni dettaglio, nei materiali utilizzati e nella consueta precisione con la quale questi sono accostati, nei nuovi sedili, disegnati per lunghi comodi viaggi e facili da ripiegare e nei 47 vani portaoggetti strategicamente distribuiti nell’abitacolo. Tra gli optional è disponibile per la prima volta il climatizzatore automatico Pure Air Climatronic a tre zone, un segno della nuova dignità acquisita da chi siede nella terza fila di sedili. Dal posto di guida, insomma, si domina la strada senza incontrare ostacoli visivi, spesso rappresentati dagli ingombranti montanti anteriori utilizzati per aumentare la rigidità torsionale che, su Touran, è ottimamente calibrata e annulla praticamente il rollio che spesso si incontra guidando una monovolume di questa taglia. La sensazione di controllo e di sicurezza è costante, un fattore decisivo quando si ha la responsabilità delle persone che si trasportano.

 

Responsabilità assistita

A bordo di Touran si viaggia ben protetti perché la carrozzeria (nonostante il nuovo modello perda mediamente 60 kg di peso rispetto al precedente) è realizzata con acciai ad alta resistenza. Ci sono poi nove airbag ad accrescere questa protezione mentre numerosissimi sono i dispositivi di assistenza alla guida, praticamente tutto il campionario oggi disponibile per le auto Volkswagen. Su Touran troviamo quindi la frenata anticollisione multipla, il Fatigue Detection per la stanchezza del guidatore, il cruise control intelligente (ACC), la frenata di emergenza City, l’assistenza alla guida in colonna, il Side Assist per l’uscita dal parcheggio e il Trailer Assist (prima assoluta su una monovolume) che guida nelle manovre con il rimorchio. Luci a Led e svariati automatismi consentono un’illuminazione sempre ottimale della strada. Il portellone per accedere al vano bagagli (dove la luce di cortesia può trasformarsi in un’utile torcia elettrica) può adesso essere dotato di apertura/chiusura elettrica ed è azionabile anche con il passaggio di un piede sotto il paraurti. Per Touran, infine, sono disponibili i più avanzati sistemi Volkswagen di connessione con il mondo esterno e di integrazione degli smartphone.

Volkswagen Touran tanto spazio comodo e sicuro 02

Elevata efficienza

Dai motori scelti per Touran arrivano ottime notizie per la riduzione del TCO perché tutti i propulsori (un benzina e tre TDI con BlueMotion Technology), a fronte di prestazioni di tutto rispetto, analoghe a quelle di una berlina o di una SW, fanno registrare consumi molto contenuti. La palma del più parsimonioso va sicuramente all’1.6 TDI 110 CV con cambio DSG che consuma soltanto 4,1 l/100 km (109 g/km di CO2), ma se l’auto è destinata a un uso aziendale il motore più adatto è quello della nostra prova, il due litri TDI da 150 CV con cambio a doppia frizione DSG a sei rapporti, un propulsore silenzioso, privo di vibrazioni, decisamente equilibrato rispetto alle dimensioni dell’auto, dinamico e comunque non avido di carburante (4,4 l/100 km, 115 g/km di CO2). Per aziende e noleggi Volkswagen ha sviluppato la versione Business che aggiunge al già ricco livello Comfortline (di serie anche il climatizzatore a tre zone) il navigatore Discover Media con touchscreen da 6,5” con Bluetooth, sensori di parcheggio Park Pilot e il Mirror Pack. In questa versione la Volkswagen Touran 2.0 TDi 150 CV e cambio DSG costa 36.150 euro.