Primerent: 10 step di sanificazione auto per un noleggio sicuro al 100%

Noleggiare l’auto non è rischioso: ecco la procedura di Primerent che rispetta scrupolosamente le indicazioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Primerent, società specializzata nel noleggio di auto di alta gamma a breve e medio termine, rende noti i 10 passaggi della sanificazione professionale dei veicoli messa in atto dall’Azienda, per garantire ai propri clienti un’esperienza di noleggio priva di ogni rischio.

“Con la mobilità in ripresa – spiegano da Primerent – è necessario rassicurare i cittadini circa le misure avviate da società come Primerent per rendere nullo il rischio di contrarre il virus tramite le superfici di un’auto che non è la propria. È altresì indispensabile sensibilizzare le persone circa l’importanza di queste pratiche: è bene pretendere che l’azienda di noleggio a cui ci si rivolge fornisca tutte le informazioni necessarie ad appurare che i veicoli abbiano subito una sanificazione accurata e scrupolosa”.

La società di noleggio ha lavorato per mesi a questo processo, che oggi viene effettuato su ogni vettura. Ecco quindi, quali sono i 10 passaggi della sanificazione ideata da Primerent per proteggere i propri clienti e rendere l’esperienza di noleggio sicura al 100%:

1. La vettura dopo il lavaggio viene collocata in un’area controllata e sanitizzata giornalmente.

2. L’addetto alla sanificazione lava le mani e le igienizza secondo le indicazioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

3. L’addetto raggiunge l’area di sanificazione e per prima cosa indossa copri-scarpe, camice, cappello, guanti monouso e mascherina FFP2.

4. L’addetto procede alla sanitizzazione delle superfici interne all’abitacolo utilizzando panni monouso imbevuti di agente sanitizzante. Al termine del processo, vengono sanitizzate tutte le maniglie inclusa quella del portellone o del vano portabagagli.

5. L’addetto irrora l’interno della vettura con una certa quantità di sanitizzante nebulizzato, quindi l’abitacolo viene chiuso con l’impianto di aerazione acceso in modalità ricircolo. Dopo un adeguato tempo di contatto le portiere vengono aperte e l’impianto fermato. L’abitacolo viene infine areato adeguatamente.


6. Vengono rivestite con apposite pellicole protettive le superfici del volante, delle maniglie, dei pomelli. Viene adeguatamente protetto anche il sedile di guida.

7. Le chiavi vengono sanitizzate tramite panno imbevuto con soluzione sanitizzante e successivamente inserite in un apposito sacchetto di plastica.

8. L’addetto redige un certificato di avvenuta sanificazione indicando data, ora inizio, ora fine, firma e lo pone nel cassetto portaoggetti.

9. La vettura viene spostata nell’area di parcheggio ove e viene lasciata con un cartello sul parabrezza anteriore e posteriore con la scritta Vettura Sanitizzata.

10. Al momento della consegna il driver indossa: copri-scarpe monouso, cappello, guanti e mascherina. Indossa i copri-scarpe per entrare e li toglie per scendere.

“Abbiamo deciso di rendere noto il nostro processo di sanificazione anche per incoraggiare un rilancio dell’intero settore”, ha dichiarato Pierluigi Galassetti, Direttore Generale di Primerent. “Se quanto ideato da noi potrà essere utile anche ad altre società di noleggio per definire un piano di sanificazione generale dei veicoli ne saremo contenti: in questo momento è necessario che il mondo del noleggio dia vita ad un fronte comune per ripartire, mettendo sempre, categoricamente, al primo posto la sicurezza dei nostri clienti.”