Opel: al via gli ordini della nuova Insignia Country Tourer

Opel presenterà in anteprima assoluta la nuova Insignia Country Tourer al prossimo Salone di Francoforte (12-24 settembre). L’auto, che arriverà in ottobre nelle concessionarie italiane, è però già ordinabile.

La Country Tourer è la variante crossover proposta da Opel per la Insignia. Dalle caratteristiche tipiche per la guida off-road, il nuovo crossover della casa tedesca si distingue per le nuove sospensioni posteriori a cinque bracci e per il telaio FlexRide che adatta sospensioni, sterzo, risposta dell’acceleratore e punti di cambiata su tre modalità selezionabili da chi si trova al volante (standard, sport o tour).

Agli esterni, l’auto si presenta con una nuova griglia (larga e in grande evidenza), con sottili gruppi ottici anteriori, con la protezione sottoscocca di colore argento e con rivestimenti protettivi neri sagomati nella parte inferiore.

A bordo, non mancano le dotazioni di sicurezza di serie, come l’Hill Start Assist, la telecamera Opel Eye con dispositivo di allerta in caso di possibile incidente, il rilevamento pedoni con frenata automatica d’emergenza in città, gli abbaglianti automatici e l’avviso del superamento della corsia con mantenimento automatico al suo interno. Per quanto riguarda il comfort, spiccano il climatizzatore automatico bizona, il portellone elettrico, i sedili regolabili, il sistema radio 4.0 IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Andorid Auto e il servizio di connettività e assistenza Opel OnStar.

Al lancio Opel Insignia Country Tourer verrà proposta con trazione anteriore o integrale con Torque Vectoring. Il motore disponibile nella prima fase della commercializzazione è il turbodiesel 2.0 da 170 cavalli.