Nuova generazione Mazda 6: il debutto al Los Angeles Auto Show

Mazda ha scelto il prossimo Los Angeles Auto Show (in programma nella città californiana dall’1 al 10 dicembre) per presentare in anteprima assoluta la nuova generazione della Mazda 6

L’ammiraglia della casa giapponese si mostrerà con tutte le novità del restyling, a cominciare dal design degli esterni, con il frontale che ora presenta una calandra non più a listelli orizzontali ma “a maglia intrecciata”. Cambia anche l’integrazione con i gruppi ottici: ora non è più nella parte superiore, bensì al di sotto e con un’estensione maggiore. Agli interni, spiccano le finiture in legno giapponese Sen e un nuovo monitor panoramico inserito al centro della plancia. 

Novità riguardano anche le motorizzazioni: la gamma di motori comprenderà ora un 4 cilindri Skyactiv benzina a iniezione diretta da 2,5 litri dotato di un sistema di disattivazione dei cilindri che consente di “scendere” da 4 a 2 per migliorare ulteriormente consumi ed efficienza del motore. Per la gamma americana, sarà aggiunto anche il propulsore turbo benzina Skyactiv-G 2.5T che ha già debuttato nel suv Mazda CX-9.

Per quanto riguarda le tecnologie di assistenza alla guida, sulla nuova Mazda 6 debuttano il nuovo Mazda Radar Cruise Control (dotato della funzione Stop&Go che permette di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo davanti fino al suo totale arresto, per poi ripartire con un leggero tocco di accelerazione quando ci si rimette in movimento) e la 360° View Monitor (per una copertura visiva totale intorno al veicolo).

Al prossimo Los Angeles Auto Show, Mazda porterà in mostra anche la Vision Coupé (il concept quattro porte recentemente svelato a Tokyo), il prototipo Mazda RT24-P racer e una speciale versione Halfie della MX-5.