Nuova Bmw X5: porte aperte il 23 e 24 novembre

Si avvicina il debutto dell’ultima generazione della Bmw X5. Il Suv della casa tedesca arriverà in Italia con un porte aperte nel prossimo weekend del 23-24 novembre.

Si tratta di un modello che ha generato molta attesa in particolare per le tante innovazioni tecnologiche, sia dal punto di vista del comfort che della sicurezza di guida. Sulla nuova X5 fanno il loro debutto, ad esempio, i sistemi di controllo e gestione della dinamica di marcia – come la sospensione pneumatica con regolazione anche automatica, l’Integral Active Steering e il pacchetto Off-Road – che aumentano la versatilità dell’auto e innalzano i livelli di comfort.  

 

 

Per la prima volta, inoltre, chi siede al volante della X5 può godere dei vantaggi di nuovi sistemi di assistenza alla guida, come il Driving Assistant Professional e il Parking Assistant Plus con Reversing Assistant (quest’ultimo, in particolare, introduce la guida autonoma in situazioni dove le manovre risultano difficili).

 

 

A livello di “look”, il nuovo Suv di Bmw si presenta ora con dimensioni più imponenti (sfiora i 5 metri di lunghezza e supera i 2 metri di larghezza) ed offre soprattutto una maggiore abitabilità grazie al passo cresciuto fino a 2,975 metri. Cresce anche lo spazio per i bagagli e gli altri carichi: ribaltando il sedile posteriore si aumenta il volume utile da 645 fino ad un massimo di 1.860 litri. Più avanti, X5 sarà ordinabile anche con una terza fila di sedili opzionale per due passeggeri addizionali.

 

 

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la scelta può cadere sul benzina 6 cilindri da 340 Cv della X5 xDrive 40i, sul diesel 6 cilindri quadri turbo da 400 Cv della X5 M50d e, infine, sul diesel 6 cilindri twin turbo da 265 Cv della X5 xDrive 30d, tutti assistiti dal cambio automatico Steptronic a 8 rapporti.