Nuova Audi A3 Sportback, la diretta streaming della World Premiere

Svelata online la quarta generazione della bestseller della Casa di Ingolstadt.

Debutto in streaming per la quarta generazione di Audi A3 Sportback. La casa di Ingolstad, vista la cancellazione del Salone di Ginevra 2020, ha trasmesso infatti in diretta streaming la presentazione della sua nuova compatta che avrebbe dovuto svelare al PalaExpo ginevrino.

La nuova A3 Sportback, giunta alla quarta generazione, mantiene rispetto al passato più o meno le stesse dimensioni. Quello che cambia è invece l’aspetto, decisamente più muscoloso e aggressivo, e la ricca offerta di motorizzazioni, che prevede anche una variante ibrida.

Per il resto la compatta di Ingolstadt – è proprio il caso di dirlo – vanta un’anima decisamente hi-tech, che non viene sottolineata solo dalla digitalizzazione del cruscotto ma anche dalla firma luminosa degli esterni. Le fiancate sottolineano l’aspetto dinamico della vettura, al pari dei montanti posteriori fortemente inclinati. La linea di spalla segue uno sviluppo cuneiforme che ha origine dai proiettori anteriori e culmina nei gruppi ottici posteriori. I blister quattro sono in risalto, mentre la sezione laterale inferiore della carrozzeria si raccorda alla parte superiore dei passaruota posteriori, rendendo nuova Audi A3 Sportback particolarmente dinamica e slanciata.

All’interno, tutto è orientato al conducente. La strumentazione di nuova Audi A3 Sportback è digitale: il display da 10,25’’, di serie, consente di selezionare le informazioni mediante il volante multifunzione. Il sistema MMI di nuova Audi A3 Sportback prevede comandi semplici e intuitivi che replicano in abitacolo l’intuitività degli smartphone. Quanto ai servizi Car-to-X, nuova Audi A3 Sportback si avvale dell’intelligenza collettiva della flotta Audi: le vetture condividono le informazioni sull’entrata e uscita dai parcheggi, così che in molteplici città siano fornite stime in merito ai posti liberi disponibili.

Alla quarta generazione della compatta dei quattro anelli sono inizialmente dedicate tre motorizzazioni: 1.5 TFSI da 150 CV e 2.0 TDI con potenze di 116 o 150 CV. Successivamente al lancio debutterà il 1.0 TFSI da 110 CV. A questi propulsori si affiancherà poi una versione del 1.5 TFSI con tecnologia mild-hybrid (MHEV) a 48 Volt, testimonianza della progressiva elettrificazione della gamma da parte della casa di Ingolstadt.

Al lancio, nuova Audi A3 Sportback sarà proposta nella configurazione a trazione anteriore con cambio manuale a 6 rapporti o trasmissione automatica a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Quest’ultima corredata di serie dei paddle al volante. Successivamente, Audi amplierà l’offerta con ulteriori motorizzazioni TDI e TFSI, in parte abbinate alla trazione integrale quattro, oltre che con un powertrain ibrido plug-in con due livelli di potenza e una variante a metano.