Numeri lusinghieri per la decima edizione di Fleet Manager Academy

Numeri lusinghieri concorrono ad un bilancio in crescita per la decima edizione di Fleet Manager Academy, l’evento professionale per le flotte aziendali organizzato da Econometrica, in collaborazione con la sua testata Auto Aziendali Magazine e il Centro Studi Promotor, svoltasi a Bologna il 25 ottobre scorso.

Nell’ampio padiglione 22 del quartiere fieristico bolognese, su una superficie espositiva di mq. 5.000, la sessione autunnale 2017 dell’Academy ha ospitato 37 aziende espositrici e partner, di cui 22 brand automobilistici e 15 aziende di prodotti e servizi operanti nel mercato delle flotte aziendali. Il parterre di questa edizione bolognese ha offerto 38 modelli di autovetture in esposizione, molte novità, alcune in anteprima nazionale e una visibile unicamente in cross room, perché verrà commercializzata il prossimo anno, che rappresentano il meglio dell’offerta automobilistica del momento per il comparto delle business car.

 

 

L’evento ha visto partecipare 492 visitatori professionali, dei quali 347 fleet manager, gestori e acquirenti di flotte aziendali. Per la prima volta, hanno partecipato alle attività di networking di Fleet Manager Academy anche 98 broker automobilistici, ai quali è stato dedicato un convegno che ne indagava il ruolo al servizio del mercato delle auto aziendali. Il convegno si è tenuto nello spazio incontri Agorà, una delle novità della decima edizione, che ha visto alternarsi per l’intera giornata presentazioni di prodotto, di nuove tecnologie e alimentazioni disponibili, nonché di servizi per le flotte, a cura di Toyota e Lexus, GAC Technology, Audi, Octo Telematics e Omoove, Car Server, Nissan e Edenred.

 

 
Articoli correlati: FMA Bologna 2017: disponibili online le presentazioni dei seminari