Nissan, svelato il restyling della X-Trail

Nissan ha svelato il restyling della X-Trail, il crossover della casa giapponese giunto alla sua quarta generazione. L’auto sarà disponibile a partire dal mese di ottobre 2017, nelle due configurazioni a 5 e 7 posti.
Il rinnovamento della nuova X-Trail riguarda sia la parte estetica che funzionale. In particolare, il design dell’auto è stato rivisto modificando il frontale con nuovi gruppi ottici, paraurti e mascherina V-Motion, e adottando simili soluzioni anche per la parte posteriore. Nuove sono anche le luci diurne, il disegno dei fendinebbia e il sistema AFS (Adaptive Front Lighting System). All’interno dell’abitacolo, la novità consiste nel volante a “D”, cioè non completamente circolare ma con la parte inferiore “tagliata” per non ostacolare l’ingresso e l’uscita dal posto guida. La revisione degli interni ha portato anche ad un aumento della capacità di carico del bagagliaio, passata da 550 a 565 litri.
Per quanto riguarda tecnologia e sicurezza a bordo, è da segnalare la disponibilità sulla nuova Nissan X-Trail del sistema ProPILOT, che introduce funzionalità di assistenza alla guida. Il dispositivo infatti è in grado di regolare sterzo, acceleratore e freni durante la guida in autostrada su corsia singola, sia in condizioni di traffico intenso sia ad alte velocità. La X-Trail è inoltre dotata di Intelligent Emergency Braking con Pedestrian Recognition e del Rear Cross Traffic Alert.
Quanto alle motorizzazioni, Nissan ha confermato la disponibilità dei propulsori già apprezzati sul modello attuale. La gamma europea include quindi le versioni benzina 1.6 163 CV 2WD con cambio manuale e i diesel 1.6 130 CV e 2.0 177 CV.