Nasce “Muner”, la nuova accademia mondiale per l’automotive

Quattro grandi università dell’Emilia Romagna e otto aziende top dell’automotive hanno stretto una collaborazione per creare l’università dell’automotive. Si chiama Muner (Motorvehicle University of Emilia-Romagna) e prevede due corsi, che partiranno dall’anno accademico 2017/2018, che puntano a formare gli ingegneri automobilistici del futuro. I due corsi di laurea saranno entrambi a numero chiuso per un totale di 150 studenti ammessi all’anno: 120 per Advance Automotive Engineering e 30 per Advance Automotive Electronic Engineering.
La strutturazione dei due nuovi corsi prevede uno stretto legame tra formazione teorica e pratica, sfruttando a pieno la collaborazione tra i soggetti che hanno dato vita a Muner. Oltre alle quattro università emiliane (Bologna, Parma, Ferrara e Modena-Reggio Emilia), il progetto infatti vede impegnate in prima linea aziende di prim’ordine dell’automotive: Ferrari, Lamborghini, Dallara, Ducati, Maserati, Magneti Marelli, Haas F1 Team e Toro Rosso.