Nasce E-Gap Engineering, centro d’eccellenza per la mobilità elettrica

Il polo produttivo milanese ad alto tasso di innovazione darà lavoro a 100 persone nei prossimi due anni

L’apertura di uno stabilimento produttivo a Milano per la produzione di sistemi di ricarica ed energy storage, l’assunzione nel prossimo biennio di circa 100 persone, di cui la maggior parte ingegneri, un investimento di circa 10 milioni di euro nei prossimi due anni e la creazione di un centro d’eccellenza per l’innovazione dei sistemi di ricarica elettrica in Lombardia. Saranno questi gli impegni principali di E-GAP Engineering, la nuova joint venture tecnologica nata tra E-GAP, il primo servizio di ricarica rapida urbana, mobile e on-demand in Europa, Set Engineering ed Eltec,gruppo leader in soluzioni innovative basate su sistemi elettronici e tecnologie all’avanguardia e specializzata nel settore delle batterie.

LA SECONDA VITA DELLE BATTERIE

Il polo di innovazione produttiva, formato inizialmente da ingegneri informatici, elettronici e meccanici provenienti dai principali centri universitari nazionali e da professionisti del settore dell’ingegneria energetica, prevede anche lo sviluppo di soluzioni per l’utilizzo second life delle batterie, in linea con i più alti standard ESG, per un continuo sostegno dell’economia circolare.

“ECCELLENZA EUROPEA”

 “E-GAP Engineering è il primo polo di integrazione tra sistemi di ricarica off-grid e batterie e costituisce un centro di eccellenza nel panorama europeo – ha dichiarato Luca Fontanelli, Europe General Manager e Italy CEO di E-GAP e Presidente di E-GAP Engineering – Con questa Joint Venture E-GAP completa il percorso di internalizzazione della filiera tecnologica e produttiva dei propri sistemi di ricarica rendendosi autonoma e rafforzando le basi per accelerare la crescita del gruppo”.