Mobilità sostenibile, in arrivo un decreto da 35 milioni di euro

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha firmato il decreto per l’assegnazione, attraverso un bando pubblico rivolto agli enti locali, di 35 milioni di euro per il “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile”, che mira a ridurre lo smog e a migliorare la qualità della vita dei cittadini.

I destinatari di questo bando sono gli enti locali in grado di presentare progetti riferiti a un ambito territoriale con una popolazione di almeno 100.000 abitanti. A parità di valutazione saranno finanziati prioritariamente i progetti nei Comuni in cui si sia verificato nel 2015 un superamento dei limiti di legge di PM10 e NOx. In particolare, i 35 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero verranno impiegati dagli enti locali per realizzare nuove piste ciclabili, avviare nuovi servizi di car sharing e bike sharing, incentivare e promuovere l’utilizzo dei mezzi pubblici nel percorso casa-scuola e casa-lavoro.

Secondo quanto reso noto dal ministero, “l’obiettivo del programma è quello di favorire modalità di trasporto sostenibili, in linea con gli obiettivi nazionali ed europei di riduzione delle emissioni di gas serra e inquinanti derivanti dal settore dei trasporti”.