Millennials: generazione sempre più interessata all’acquisto di auto

La generazione dei cosiddetti “millennials”, ovvero la generazione di giovani nati dopo gli anni ’80, è tra le più interessate all’acquisto di un’auto. A rivelarlo è uno studio di AutoScout24 incentrato sul rapporto tra i millennials e il mercato automobilistico. L’indagine è stata realizzata prendendo in esame le visualizzazioni di annunci registrate negli ultimi 12 mesi sul noto portale di annunci auto.

L’assunto secondo cui sono proprio i millennials i più attivi nella ricerca e acquisto di un’auto emerge dal confronto con le altre fasce d’età a cui appartengono gli utenti del sito. In particolare, la percentuale maggiore di visualizzazioni proviene dalla fascia compresa tra i 25 e i 34 anni, qui al 26,9%. Per chi ha meno di 24 anni, invece, il dato si attesta sul 15,5%, per un risultato complessivo del 42,4% delle visualizzazioni.

Netta predominanza del Nord Italia per quanto riguarda la provenienza geografica delle visualizzazioni. In particolare, è la Lombardia a registrare il livello maggiore di attenzione, con il 25,8% delle visualizzazioni per la fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni. Per la regione, prima posizione anche per gli utenti di età inferiore ai 25 anni.

I brand più ricercati dai millennials sono Fiat e BMW: la casa torinese conquista i giovani di età compresa tra i 18 e 24 anni (17% delle visualizzazioni), mentre BMW attrae gli over 25 (21% delle visualizzazioni). Il modello più apprezzato, invece, è la Volkswagen Golf, che è primo in classifica per visualizzazioni sia per la fascia di età compresa tra i 18 e i 24 anni che per quella di età compresa tra i 25 e i 34.

Per quanto riguarda il tipo di motorizzazione, infine, secondo la ricerca sono le auto alimentate a diesel le più ricercate. Questo accade in particolare per gli over 25, che dedicano il 60,4% delle visualizzazioni a questo tipo di vetture. Segue la benzina al secondo posto (34,2%). Rapporto più bilanciato tra diesel e benzina per la fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni, rispettivamente al 52,9% e al 41,5%. In entrambi i casi, il GPL occupa la terza posizione, con un livello di attenzione pari circa al 3%. Auto elettriche ed ibride sempre sotto l’1% delle visualizzazioni.