Mercedes, svelato l’inedito pick-up Classe X

Mercedes ha deciso di sbarcare in un segmento non presidiato in precedenza, quello dei pick-up. Grazie alla collaborazione con l’Alleanza Renault Nissan, la Casa della Stella ha infatti presentato Classe X, il primo pick-up di casa Mercedes che sarà protagonista al prossimo Salone di Francoforte e debutterà sul mercato europeo a novembre.

Classe X nasce dalla stessa “base” del Navara, uno dei pick-up più diffusi nel segmento midsize, aggiungendo tutti i valori tipici della produzione della Casa della Stella. Il design fa leva sul caratteristico frontale dove è presenta la calandra con la Stella e la doppia nervatura, oltre ai gruppi ottici a LED che affiancano la griglia con i due grandi listelli orizzontali. Non mancano le finiture sugli esterni, come quelle applicate sui paraurti chiamate a distinguere le tre diverse varianti che compongono la gamma della Classe X: la Pure improntata sulla robustezza e con paraurti grezzi, l’elegante Progressive con finiture verniciate e la Power, e la versione urban sportiva con profili cromati. Agli interni, è possibile scegliere tra 6 diversi rivestimenti dei sedili, incluse due varianti in pelle, tre tipi di inserti per la plancia e un’ampia gamma di accessori post-vendita.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sono previsti due diesel (2.200 cc da 163 cv e 2.200 cc da 190 cv) e un motore a benzina da 165 cv, mentre un V6 destinato alla fascia alta del modello arriverà a metà del 2018.