Mercedes-Benz Classe E SW

di Piero Evangelisti

Negli ultimi anni le vendite di station wagon di taglia large sono state pesantemente penalizzate anche nel settore delle flotte dall’invasione dei grandi Suv.  Eppure resistono grazie, prima di tutto, alla funzionalità, una dote che, volendo essere obiettivi, manca a buona parte dei grandi Sport Utility, e che invece è ampiamente sviluppata sulla nuovissima Mercedes-Benz Classe E SW, immensa (è lunga 5,03 metri) ma con un design che riesce a renderla leggera e armoniosa nella distribuzione dei volumi. Sotto al cofano della 220d pulsa adesso il sensazionale due litri da 194 CV portato al debutto dalla Classe E Berlina dalla quale la SW eredita anche la ricchissima dotazione tecnologica e gli allestimenti Business.