Mercedes-Benz Classe B è prima tra le monovolume compatte più vendute in Italia nel 2019

Con quasi 9.000 unità in 12 mesi, è la più scelta del mercato.

La nuova Classe B di Mercedes-Benz è la monovolume compatta più venduta d’Italia. Nel 2019 ha totalizzato 8.870 immatricolazioni e si mette in evidenza sul mercato con un prezzo di attacco di 25.000 euro nella versione B160 Executive. Inoltre, grazie alla campagna Ecoincentivo MBI, rottamando una vettura da Euro 0 a Euro 5, è oggi possibile risparmiare ben 4.000 euro sul prezzo di acquisto.

Mercedes-Benz Classe B si distingue non solo per il suo look, sportivo ma allo stesso tempo elegante, ma anche e soprattutto per i contenuti tecnologici ed innovativi. A partire dal sistema multimediale MBUX, disponibile di serie su tutte le versioni, in grado di combinare comandi intuitivi e naturali con un software intelligente che apprende dall’esperienza.

Tra i nuovi propulsori disponibili, si distingue il due litri diesel OM 654q, certificato secondo la normativa Euro 6d in vigore da gennaio 2020 per tutti i nuovi modelli. Una gamma che presto si arricchirà anche della versione B 250 e: una plug-in hybrid benzina, con un’autonomia di 70 km in modalità 100% elettrica e caratterizzata da efficienza (1,6-1,4 l/100 km nel ciclo combinato) ed emissioni (36-32 CO2g/km nel ciclo combinato) record.

L’offerta di nuova Classe B si articola su quattro allestimenti, caratterizzati da una ricca dotazione di equipaggiamenti, già nella versione d’ingresso. Le altre versioni disponibili sono la Sport, la Sport Plus e la Premium (queste ultime due disponibili anche con il Pacchetto Night).